Easyjet ridurrà le dimensioni del bagaglio a mano compreso nel prezzo


03/12/2020 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

A partire dal 10 febbraio 2021, EasyJet ridurra' le dimensioni del bagaglio a mano compreso nel prezzo del biglietto. Fino al 10/02/2021 tutti i passeggeri possono portare a bordo un bagaglio di dimensioni massime pari a 56 x 45 x 25 cm; in più, il possesso di un biglietto Up front o Extra legroom o FLEXI (o della carta fedeltà easyJet Plus) da' diritto ad un bagaglio aggiuntivo adatto ad essere infilato sotto il sedile davanti, di dimensioni massime 45 x 36 x 20 cm.

Dal 10 febbraio le dimensioni massime del bagaglio a mano scendono da 56 x 45 x 25 cm a 45 x 36 x 20 cm, quindi il solo bagaglio sotto-sedile sara' compreso nel prezzo del biglietto standard. Per portare a bordo un bagaglio a mano "grande" (quello che era gratuito fino al giorno prima), dal 10 febbraio bisognerà acquistare un biglietto Up front o Extra legroom o FLEXI (o avere la carta fedeltà easyJet Plus). In altre parole: il bagaglio a mano "grande" che prima si poteva portare a bordo gratis ora e' a pagamento, il bagaglio a mano piccolo che prima era a pagamento ora e' gratis.

Un bagaglio sovradimensionato, e un gatto severoTutto chiaro?

Secondo Easyjet, limitare il numero di bagagli a mano "grandi", da stipare nei vani sopra i sedili, ridurra' i tempi necessari all'imbarco dei passeggeri. Possibile, come saprete se vi e' capitato di rimanere in piedi in attesa che qualcuno davanti a voi riesca ad infilare nel vano un trolley visibilmente sovradimensionato, spingendo a destra e a sinistra i bagagli degli altri passeggeri. Ma quando Robert Carey, il Chief Commercial and Customer Officer (CCCO) della EasyJet, dice che "la nostra nuova politica (...) darà ai nostri clienti certezza riguardo a quel che hanno portato a bordo", ci sentiamo vagamente presi per il deretano: non tocca alla linea aerea garantirci che abbiamo messo nel trolley o nello zaino quel che volevamo portare con noi in viaggio...

Continuano a rimanere valide le solite regole dei voli low cost: per viaggiare davvero a basso costo bisogna

1) conoscere il regolamento della linea aerea (per evitare sorprese all'imbarco, tipo presentarsi con un bagaglio troppo grande);
2) acquistare solo il biglietto base (senno' gli extra fanno lievitare i prezzi, come succede a Natale);
3) essere flessibili riguardo ai giorni dei viaggi: capita di frequente di vedersi spostare la data del volo di andata o di quello di ritorno.



Link: Easyjet.com
Argomenti: easyJet, bagaglio a mano, dimensioni bagagli
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Linee aeree e bagagli: misuriamo i misuratori bagagli
Bagaglio a mano Easyjet, cambiano le dimensioni ... ma anche no
Bagagli a mano EasyJet, rieccoli alla carica!
Easyjet Nuove misure Bagagli a Mano a Londra?
easyJet e bagaglio a mano: quali aeroporti sono rigorosi, quali non lo sono?

Precedente
La mia foto preferita del 2020
Successivo
Lorem Ipsum a Taiwan - I rischi delle lingue esotiche


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.