Le tre migliori stazioni termali del 2022

Una classifica personale
02/01/2023 | Autore: Claudio_VL | 0 commenti

Durante la mia visita biennale a Taiwan sono stato molto in giro con amici e parenti, e come al solito abbiamo visitato molte stazioni termali ("hot springs"), visto che a Taiwan le sorgenti calde sono diffusissime. Anche in Italia, nei giorni scorsi, ne ho visitate alcune, per cui vi propongo la mia classifica delle terme dove sono stato meglio nel 2022.

Al primo posto ci sono le terme taiwanesi di Tienlai, nel parco di Yangmingshan, dove siamo andati in novembre, la sera dopo essere arrivati a Taiwan. Situata tra le montagne nel nord dell'isola, ad una distanza ragionevole da Taipei, questa stazione termale e' grande, moderna, dotata di un grande albergo e di un enorme ristorante. E non e' nessuna di queste cose a renderla la migliore del 2022, per me. Ho gradito molto la quantita' e varieta' di vasche all'aperto con l'acqua a temperature differenti, tra i 17 e i 42 gradi (circa: non ho preso appunti, in acqua), mi e' piaciuto molto stare in acqua col panorama delle montagne Yangmingshan intorno a me, e quando ha iniziato a piovigginare, persino la pioggia ha contribuito a rendere piacevole la situazione.

Come quasi sempre nelle terme taiwanesi, anche a Tienlai sono a disposizione dei clienti delle centrifughe per asciugare i costumi da bagno. Spogliatoi ben organizzati (meglio che a Le Monetier, vicino a Briancon), nessun casinista in acqua (a differenza di Pre St. Didier, tutto quasi perfetto. Unico, tollerabile limite: solo due tipi di birra, al ristorante. Coordinate qui.

Foto dal sito ufficiale delle terme di Tienlai, non ho perso tempo a fare foto.




Al secondo posto le terme di Bognanco, in Val d'Ossola. Piu' precisamente: il Centro Benessere e Piscina Óniro. 120 euro a coppia (0 70 euro individualmente) per 2 ore in piscina piu' 2 ore in spa piu' 30 minuti di trattamento esfoliante piu' 30 minuti di massaggio. La piscina e' lunga 25 metri, temperatura dichiarata 32 gradi, e non era affollata, per cui mi e' stato possibile fare alcune "vasche" a stile libero senza scontri con altri utenti. Un pelo limitato il numero e la varieta' di "docce a pressione", ne ho vista una sola e con pressione blanda, contro la decina che ho trovato a Tienlai (tra cui alcune capaci di spostare un ippopotamo). La spa consiste di una sauna, un bagno turco, una vasca fredda, una doccia in tre sezioni (tiepida, fredda, calda) per chi non se la sente di usare la vasca fredda, e una vasca da idromassaggio all'aperto (il resto delle vasche e' al chiuso). Massaggio ed esfoliazione sono stati un'esperienza inusuale: non sentivo il bisogno della seconda e non ne ho trovato particolare giovamento, probabilmente in quanto non ero stressato e non cercavo relax. Il massaggio, anch'esso rilassante, e' stato piacevole, ma se avessi potuto avrei preferito una cosa molto piu' energica, per aiutare i miei dolori lombari.

Una cosa che e' piaciuta a me e - a quanto ho sentito - non e' stata apprezzata molto da altri clienti e' l'atmosfera della Val Bognanco: si vede che e' una valle che ha visto periodi di maggior popolarita', ci sono grandi hotel chiusi da decenni. Ma l'aspetto esterno delle terme, e il viale che porta fin li', hanno un'aria da Belle Epoque, una quieta decadenza che fa pensare a D'Annunzio o alla Mitteleuropa di Svevo. Secondo me queste terme rischiano, con una mano di vernice e un po' di valorizzazione delle montagne alle spalle, di attirare tanti Instagrammer e di rendersi popolari anche tra i giovani.

Nota per il personale delle terme Óniro: ho poi ritrovato lo smartphone che credevo di aver perso nello spogliatoio. Grazie per avermi aiutato a cercarlo!


Al terzo posto le terme di XXX, di nuovo a Taiwan. E' il caso di chiarire che a Taiwan ci sono stazioni termali - con sorgenti naturali - in centinaia di cittadine, tanto che e' normale andare alle terme ogni due o tre giorni, lavoro permettendo. Io ci sono stato quattro volte in due settimane: a Tienlai il primo giorno, a XXX l'ultimo. Questa stazione termale e' aperta da pochi mesi, soffre un po' per i dettagli (pochi bagni, anche se pulitissimi; spogliatoi senza molta privacy, visto che durante la mia visita c'era solo una corta tenda a separare l'interno dall'esterno), ma si rifa' con un panorama montuoso molto bello, e abbiamo visto perfino "una specie" di arcobaleno, nel senso che non pioveva, ma in cielo, con le foreste delle montagne sullo sfondo, abbiamo notato i colori dell'arcobaleno in una forma a sferoide, o a pera, un'esperienza parecchio inusuale (no, niente UFO). Ci sono sette-otto vasche a varie temperature (da circa 17 gradi a circa 45), varie docce a pressione, tanto relax senza bisogno di camere di rilassamento o massaggi specialistici.
"Scusa, cosa vuol dire 'terme di XXX'???
A volte non e' facile trovare documentazione in inglese sulle cose che visito a Taiwan, soprattutto se il telefono su cui sono state salvate foto e coordinate - un iPhone - decide di decedere. Mettiamola cosi': una delle mie stazioni termali preferite al mondo e' Gamla Laugin, la Laguna Segreta, in Islanda. Ecco, questa terza stazione termale e' talmente segreta che non so dirvi neppure come si chiami, al momento. E mi rendo conto che ben pochi cercheranno di andarci, vista la distanza da Roma/Milano/Palermo/Torino, per cui... se servono informazioni piu' precise, lasciate un commento e io le cerchero'.


Avrete capito che in questa lista molto soggettiva ci sono due elementi comuni a tutte le localita' elencate: primo, l'acqua, nel senso di salus per aqua: la cura del corpo e, volendo, dello spirito tramite l'acqua in tutte le sue possibili permutazioni (immobile, sotto pressione, calda, tiepida, gelida, allo stato gassoso e, potendo, solido). E poi la ricerca della quiete e del rilassamento "naturale", senza luci / odori / manipolazioni varie. Tutte e tre queste stazioni termali sono valide, in questo senso, e non pretendo certo che siano le migliori del mondo: a me sono piaciute, e tanto mi basta.



Argomenti: classifiche e statistiche, Italia, Taiwan, terme
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
I sentieri montani di Taiwan
Successivo
La fila di aerei in aeroporto a Bangkok


Commenti (0)Scrivi

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se e' pugliese, viene dalla ...


Codici consentiti



Avvisi dagli amministratori

01/10/2021: Aggiornamento indirizzo chat Ryanair
Segnaliamo agli utenti che abbiamo modificato la pagina con l'indirizzo della chat Ryanair, visto che l'azienda irlandese ha spostato tale servizio. L'articolo e' qui.