Allora e' vero che Ryanair cancella i voli se non sono pieni...


10/03/2007 | Autore: Redazione VL

Abbiamo trovato un'articolo su un giornale maltese, il Malta Star: il Luton (Londra) - Malta, e il Malta - Luton, entrambi del 26 dicembre 2006, sono stati cancellati, secondo fonti Ryanair non ufficiali, in quanto pochi biglietti erano stati venduti. I passeggeri che li hanno comprati hanno dovuto cercare una soluzione alternativa con Air Malta e British Jet, altre due compagnie aeree. Apparentemente, i passeggeri erano stati informati via email.

Ora, non ci vuole un genio per capire che se qualcuno va in vacanza, ed e' magari gia' arrivato a Malta, non andra' a leggere la propria email, durante i pochi meritati giorni di vacanze natalizie, alla ricerca di una comunicazione da Ryanair. Sempre ammesso che la compagnia irlandese l'abbia mandata, l'email (cosa non sicura, in base a quanto scrive il Malta Star).

Il problema e' anche descritto su www.americanchronicle.com. Secondo questa fonte, Ryanair ha addirittura negato (!) che esistessero i voli in oggetto, nonostante un giornale avesse pubblicato la fotografia di una carta d'imbarco con la dicitura "Cancelled" vicino al numero del volo.



Link: Malta Star
Argomenti: Ryanair, reclami e rimborsi
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Un'email a Michael O'Leary, AD di Ryanair
Passeggeri in piedi: Tatarstan Airlines batte Ryanair sei a zero
Evitare l'assicurazione con Ryanair: opzione nascosta ma presente
Passeggero Ryanair ha infarto, curato con sandwich (a pagamento)
Come contattare Ryanair online

Precedente
Indirizzi email Ryanair
Successivo
Imbarco negato: come difendersi con le norme europee


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' diciassette uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.