Diario minimo di un italiano all'estero

E' dicembre. Fa freddo, in nord Europa ancora di piu'. Se avete acquistato un biglietto aereo, non andate in aeroporto sperando ci sia il volo per il quale avete la prenotazione.

Contattate invece la linea aerea. PRIMA di andare in aeroporto. Lo dice anche l'ENAC. Non che l'ENAC sia particolarmente affidabile, ma e' probabilmente una voce piu' autorevole rispetto a questo blog, e rispetto al vostro buon senso (penso a chi guida nella neve per arrivare in aeroporto, sperando che sia piu' faci...

Continua la lettura

Panni stesi, Singapore

Piu' che i monumenti, le opere d'arte o i grandi edifici, secondo me si impara a conoscere un popolo da come affronta le situazioni quotidiane, i piccoli problemi che complicano la vita. A Singapore buona parte della popolazione vive in "case a torre" (io li chiamerei grattacieli, ma Wikipedia non e' d'accordo). E' una situazione comune nelle metropoli asiatiche, e crea problemi pratici mica da ridere: scendere a "farsi una sigaretta" e' un'operazione che puo' portare via parecchio tempo, quando...

Continua la lettura

Torniamo a parlare del fallimento Myair riportando per intero il comunicato ai creditori relativo all'udienza del 14 dicembre 2010, visibile sul sito Myair e sul sito ufficiale relativo al fallimento Myair:
FALLIMENTO MYAIR.COM SPA COMUNICAZIONE AI CREDITORI CON RIFERIMENTO ALL?UDIENZA DEL 14 DICEMBRE 2010 Si comunica che, in data 14 dicembre 2010, si ? tenuta la quarta udienza di verifica dello stato passivo del fallimento MYAIR.COM SPA.
In tale occasione il Signor Giudice Delegato ha p...

Continua la lettura

Treno Arenaways MI-TO, la musica e' cambiata

Questa mattina, il mio primo contatto con i servizi Arenaways era stato poco soddisfacente: stare in piedi per due ore senza una maniglia a cui aggrapparsi non e' un'esperienza nuova o traumatica, ma non e' neppure quel che mi sarei aspettato dal primo concorrente privato di Trenitalia. Beh, a differenza di tante altre aziende, Arenaways sta imparando in fretta dai propri errori: stamattina c'erano centinaia di persone in piedi, e per rimediare l'azienda ha aggiunto un vagone ai treni diretti...

Continua la lettura

A bordo del treno Arenaways TO-MI: niente di nuov

Sono a bordo del treno Arenaways partito da Torino, Stazione Porta Susa, alle sette e ventidue. Prime impressioni: - sono in piedi, come decine (o centinaia) di altri passeggeri, e ci restero' per le due ore del viaggio. Credevo che Arenaways volesse proporsi coma
e un'alternativa confortevole a Trenitalia... - io ho un biglietto omaggio ottenuto e stampato sul sito Arenaways, e l'ho convalidato a bordo senza problemi, ma mi pare d'essere un'eccezione: una dozzina di passeggeri, prima di ...

Continua la lettura

Il biglietto della nostra prenotazione (col codice nascosto, ovviamente)

Quando c'e' da cogliere un'offerta speciale, ViaggiareLeggeri e' sempre li' che vi indica la via, come un rompighiaccio nella banchisa polare. Oggi vi segnaliamo l'offerta di Arenaways, la prima compagnia ferroviaria privata italiana, che per il weekend del 4 e 5 dicembre 2010 offre biglietti gratuiti. L'offerta e' iniziata alle 16 di oggi pomeriggio, e contrariamente ad offerte di altre aziende, ottenere un biglietto e' stato facilissimo: partenza domenica mattina da Torino Porta Susa, ritorno ...

Continua la lettura

Come detto in precedenza, il maltempo ha causato la chiusura degli aeroporti di Gatwick e Edimburgo, e la conseguente sospensione di molti voli. Ecco altre notizie per chi viaggia nel Regno Unito. La metropolitana londinese e' in funzione, ma ci sono seri ritardi sulle linee Metropolitan, Circle, District, Hammersmith e City. Giovedi' (oggi), meta' dei servizi Eurostar tra Londra e Bruxelles sono stati cancellati; sette dei diciassette treni Eurostar tra Londra e Parigi sono stati cancella...

Continua la lettura

Per chi viaggia verso la Gran Bretagna e per chi c'e' gia' e vorrebbe andare da qualche parte, il maltempo di questi giorni potrebbe creare complicazioni. Per chi vola Ryanair, ecco una serie di informazioni che potrebbero risultare utili. Dal sito Ryanair (aggiornamento delle 11, ora italiana):
Ryanair informa i passeggeri che, a causa della costante forte nevicata sul Regno Unito e sull'Irlanda, i voli sono soggetti a ritardi e a possibili cancellazioni.
(...) (L'aeroporto di) Londra Gat...

Continua la lettura

Quindici persone, forse di piu', in attesa di un treno alla Stazione Centrale di Milano. Treni in ritardo, grazie - nel mio caso - alla manifestazione studentesca a Roma Termini. Una notte gelida e una scoperta ridicola, imbarazzante, pericolosa per la salute: alla Stazione Centrale della "capitale morale" non ci sono sale d'attesa riscaldate. E neppure non riscaldate, credo. Ulteriori aggiornamenti quando mi si sgeleranno le dita. Dita scongelate, aggiornamento del 2/12/2010

Le perso...

Continua la lettura

Anni fa, andando negli Stati Uniti in aereo, mi venne presentato un modulo da compilare, e nel modulo compariva una domanda che mi parve ingenua. Diceva, piu' o meno, "conti di dedicarti ad attivita' terroristiche o di compiere crimini negli Stati Uniti?". Oh, Agent Starling, you think you can dissect me with this blunt little tool? Questi americani, sempre cosi' ingenui, pensai: quanti criminali e terroristi confesseranno d'avere cattive intenzioni, di fronte ad un questionario con domand...

Continua la lettura

Una notizia di quelle che avremmo preferito non leggere: le reflex digitali sono ora di fatto vietate in Kuwait. bit.ly/hj5rSR scrive che a Kuwait il Ministero dell'Informazione, il Ministero degli Affari Sociali e il Ministero delle Finanze hanno vietato l'uso in pubblico delle reflex digitali nel territorio di Kuwait. Quindi, se avete una reflex digitale e state per andare in Kuwait, rimettetela nel cassetto, e prendete invece una compatta (digitale o con pellicola). E se siete particolarme...

Continua la lettura

Nel forum, un passeggero ha espresso un dubbio: avra' problemi con Ryanair, per la sua carta d'identita' danneggiata? Se avete avuto problemi nell'imbarcarvi con Ryanair a causa di un documento d'identita' danneggiato, potete lasciare un commento qui sotto oppure rispondere a Salvo, il passeggero con la carta d'identita' danneggiata. Questo e' quanto e' successo a me. Giorni fa sono andato in Inghilterra con Ryanair. Torino-Stansted-Torino. A Stansted, al momento di consegnare il mio ba...

Continua la lettura

Ci sono tanti modi per girare in Nuova Zelanda: auto, minivan, camper, moto, bicicletta. Chi va in vacanza in Nuova Zelanda finisce spesso col noleggiare un'auto, per girare la Terra dei Kiwi. Chi scrive ha noleggiato una Nissan Sunny via Internet, l'ha ritirata all'aeroporto di Auckland a fine giugno e l'ha riconsegnata 7.500 chilometri dopo nello stesso posto, un mese dopo, pagando circa 32 NZ$ (18 euro) al giorno. E se uno volesse andare in Nuova Zelanda e viaggiare in auto gratis? Par...

Continua la lettura

Anderson Cooper, nel suo programma sulla CNN, ha evidenziato che Michael Chertoff ha un piccolo conflitto d'interessi. Chertoff, Segretario della Sicurezza Interna degli Stati Uniti dal 2005 al 2009, l'uomo che ha spinto la TSA verso l'adozione dei body scanner che anche l'ENAC sta per adottare, ha ammesso che Rapiscan Systems, produttrice dei body scanner, e' un cliente dell'azienda privata di Chertoff che si occupa di sicurezza. Un dipendente del governo che raccomanda al governo di acquist...

Continua la lettura

L'ENAC sta valutando i "full body scanner" che verranno poi installati negli aeroporti italiani. In un mondo normale, la frase precedente avrebbe dovuto essere "l'ENAC sta valutando i 'full body scanner' e, in base ai risultati dei test, decidera' se installare gli scanner negli aeroporti italiani", ma in realta' non ci sono molti dubbi sul fatto che ENAC acquistera' questi scanner. E poi li usano anche gli americani, quindi saranno perfetti, ben accetti, la soluzione di tutti i problemi, no? ...

Continua la lettura

Se viaggiate in aereo, le misure consentite per il bagaglio a mano vi risulteranno familiari come il palmo della vostra mano, o come gli scandali della politica italiana. Le misure raccomandate dalla IATA (International Air Transport Association) sono 56cm per 45cm per 25cm, e sono seguite da molte linee aree. Ryanair viene spesso considerata l'eccezione solitaria, con i suoi 55cm per 40cm per 20cm. In realta', Ryanair e' vittima della propria popolarita': ci sono molte altre linee aeree che, a ...

Continua la lettura

La Federal Aviation Administration (FAA), ente governativo statunitense equivalente all'ENAC nostrana, ha proposto una nuova serie di regole per ridurre la stanchezza dei piloti di linea. La proposta, chiamata Flightcrew Member Duty and Rest Requirements e consultabile qui, contiene un'idea bizzarra: aumentare il limite massimo che un pilota puo' trascorrere ai comandi di un velivoli, portandolo a dieci ore rispetto alle otto ore attuali. Quindi, facendo lavorare una persona due ore in piu', ...

Continua la lettura

L'interno del locale

Sono stato a Staines anche oggi, come ogni giorno dal mio arrivo in Inghilterra, giovedi scorso. Nell'isola pedonale ho rivisto i banchi del mercato che avevo notato la settimana scorsa, compreso il macellaio che potrebbe avere del coniglio, in futuro, se il suo fornitore si decidera' ad andare per boschi a caccia. Difficile, trovare un macellaio che venda del coniglio; qualche anno fa, un altro macellaio a Staines aveva strabuzzato gli occhi, di fronte alla stessa richiesta. E non provate a chi...

Continua la lettura

Email di conferma non ricevuta: la prenotazione Ryanair e' confermata?

Cosa fare se non avete ricevuto la conferma della prenotazione 08/11/2010

Continua la nostra indefessa opera di divulgazione delle regole della Ryanair, per chi si sente intimidito dal sito gialloblu' dell'azienda irlandese. Oggi parliamo di prenotazioni, e dell'annosa questione dell'email di conferma: prenoto sul sito Ryanair, e l'email di conferma non arriva. Sara' valida, la mia prenotazione? La fonte d'informazioni cui fare riferimento, in questo caso, non e' una discussione in un forum, un "me l'ha detto mio cugino", o una telefonata del Presidente del Consigl...

Continua la lettura

Sei giorni in Inghilterra, un budget minuscolo, la necessita' di essere sempre connesso ad Internet per ricevere email e per svolgere operazioni online, alcune piu' importanti (pagare bollette, ottenere informazioni), altre meno (aggiornare questo sito). Come fare? In Italia uso il mio smartphone (un HTC Legend) con una SIM ricaricabile, e pago 2 euro alla settimana per una connessione Internet con un limite di 250 MB/settimana. Durante questi sei giorni in Inghilterra mi serve qualcosa del g...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese