Diario minimo di un italiano all'estero

Torniamo a parlare di Myair e di rimborsi. Molti ex clienti della Myair desiderano ottenere dalle Poste Italiane la documentazione che attesti il mancato riaccredito della cifra spesa tramite PostePay o BancoPosta per prenotazioni Myair non godute e pagate con Postepay e Bancoposta. Il nostro lettore Antonio ha ottenuto quanto richiesto ed ha gentilmente inserito nel forum di ViaggiareLeggeri un fac-simile della richiesta che ha presentato alle Poste, per aiutare chi si trova in difficolta'. ...

Continua la lettura

Iguana malese a KL

18/10/2010
Iguana malese

Iguana fotografata a Kuala Lumpur....

Continua la lettura

Mangiare piccante a Singapore

Conversazione a casa di amici in Italia, natale 2009: - Non ti sembra troppo piccante quel sugo?
- Piccante? Sugo?
- Quello che stai mangiando! Ci sono dei peperoncini, te ne sei accorto, vero?
- Beh, veramente... non me n'ero accorto. Saranno peperoncini di quelli tranquilli.
- Tranqulli? Guarda la faccia di Pino, vicino a te! Sta scoppiando!
- Sara' che viaggiando all'estero uno si abitua a mangiare piatti piu' piccanti. E dire che non mangiavo piccante, prima di andare a vivere all...

Continua la lettura

Mesi fa, Aeroflot - la compagnia di bandiera russa - aveva annunciato l'acquisizione di sei piccole linee aeree russe, precedentemente di proprieta' del governo. Niente di particolarmente interessante, fin qui, ma ecco la notizia quasi-bomba: Aeroflot stava per lanciare una linea aerea low cost. Scene di giubilo nelle case dei veterocomunisti e dei cultori delle ragazze russe dalle gambe lunghe. Anche a casa di Roman Abramovich si fa festa, finalmente potra' risparmiare qualche spicciolo vol...

Continua la lettura

Casetta a tre piani, mostro di cemento e donna con ombrello

Scattata vicino a Chinatown, Singapore. L'edificio in primo piano e' la sede di un'associazione culturale....

Continua la lettura

Pedalando verso il Castello di Santa Cristina

Misteri piemontesi 14/10/2010
Il famigerato cartello all'ingresso del castello

- Noi andiamo al castello di Santa Cristina di Borgaro. Vieni anche tu?
- Un castello a Borgaro? Borgaro Torinese? Stai scherzando?
- No, non scherzo, l'ho letto sul sito del comune di Borgaro. Non e' neppure lontano da qui. Ci si puo' andare in bici.
- Arrivo.
E cosi' fu che tre amici decisero di andare a visitare il non famosissimo castello di Borgaro Torinese, pochi chilometri a nord-est di Torino. La prima volta che notai la presenza di un castello a Borgaro fu durante una visita a Googl...

Continua la lettura

Nel forum di ViaggiareLeggeri sono comparsi messaggi relativi ad un problema col sito Ryanair: molti utenti hanno l'abitudine di aprire due o piu' finestre del programma di navigazione e di portare avanti piu' d'una prenotazione in parallelo, concludendone poi una sola. Le motivazioni sono tante: paura di fare errori, desiderio di verificare se le tariffe cambiano tra una pagina e l'altra (no, fidarsi di una azienda, men che meno di una compagnia aerea, non si usa), e forse altre ancora. E a qua...

Continua la lettura

Nuovi obblighi per ciclisti: il giubbotto ad alta visibilita'

Da oggi, in bici siamo un po' meno leggeri 12/10/2010

Da oggi 12 ottobre, i ciclisti che circolano su strade extraurbane dopo il tramonto dovranno indossare bretelle di sicurezza o giubbotti di sicurezza con catarifrangenti. In dettaglio,
Il conducente di velocipede che circola fuori dai centri abitati da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere e il conducente di velocipede che circola nelle gallerie hanno l'obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilita'. Il conducente di velocipede...

Continua la lettura

C'e' chi si chiede come sia possibile che una linea aerea low cost, che offre biglietti a costi bassissimi, abbia velivoli recenti e svolga una manutenzione puntuale e precisa. C'e' chi non si chiede, ma sa che le linee aeree low cost non sono sicure. Per tutti quelli che prima di salire su un volo low cost fanno il segno della croce, toccano ferro e recitano preghiere, consiglio di leggere il regolamento Ryanair e di portare a bordo un accessorio consentito: il paracadute. Dal sito Ryanair:
Ry...

Continua la lettura

Abbiamo appena scritto dell'usanza statunitense della ...

Continua la lettura

Una delle cose di cui noto la mancanza, ora che sono di passaggio in Italia, e' la mancanza delle doggy bag. Negli ristoranti degli Stati Uniti, ordinare cibo in eccesso non porta alle classiche scene tipo "Dai, finisci quel filetto, che e' costato un occhio!". E' da tempo diffusa, infatti, la pratica del "doggy bag", la "borsa per il cane", che in realta' non ha niente a che vedere con i nostri amici a quattro zampe: si tratta della consuetudine di impacchettare il cibo avanzato in contenit...

Continua la lettura

Il capanno nel parco fluviale del Po a Settimo

Settimo Torinese, again. Ne ho parlato spesso, ultimamente, per forza di cose: mi ci ritrovo dopo nove anni passati altrove, e pur essendo Settimo il posto in cui sono nato e in cui ho vissuto per piu' di trent'anni, la vedo ora con occhi differenti. Vedo che sono state realizzate opere, che altre sono in cantiere, e che alcune sono state realizzate con poco cuore e con poca testa: fatte perche' qualcuno ha detto che andavano fatte. Il parco fluviale del Po, per esempio, e' un'area bella e f...

Continua la lettura

Dove si trova il misterioso Hotel Del Lago?

Ritorna il quiz della settimana, e questa volta ci avventuriamo fuori dal Piemonte, finalmente: dove e' stata scattata la foto di questo albergo dal nome cosi' italiano? Vista la difficolta' della domanda questa settimana, per vincere, sara' sufficiente indovinare il nome del lago presso cui si trova questo hotel. Anche per questa settimana, il sito di annunci economici www.affari.to ha messo a disposizione un buono omaggio del valore di 15 euro in servizi a pagamento, da usarsi sul loro sit...

Continua la lettura

Lo scorso fine settimana, colline e vallate intorno a Torino sembravano fiorite di cibo e di vino: c'erano fiere gastronomiche a sinistra, assaggi di vino a destra, feste della polenta dietro l'angolo, e non siamo neppure arrivati alla stagione della bagna cauda e delle castagne! Quando ci sono troppe cose tra cui scegliere, si finisce di solito col non scegliere niente: domenica, le opzioni principali erano una manifestazione enologica ad Andezeno, nelle colline tra Torino ed Asti, ed una fiera...

Continua la lettura

Mi e' capitato sotto gli occhi il resoconto di un evento avvenuto in luglio, quando ero in viaggio, e credo sia opportuno (ri)portarlo all'attenzione dei lettori, casomai a qualcuno fosse sfuggito. Pochi giorni fa, tra i nove consigli per rendere meno stressanti i vostri voli avevo incluso la raccomandazione di evitare il cibo delle linee aeree low cost. Ora, visto quanto avvenuto al signor Henrik Ulven, la raccomandazione si fa piu' seria: non lamentatevi del cibo della Ryanair se non volet...

Continua la lettura

Tutti quanti abbiamo sentito dire tante volte che e' piu' facile morire in auto che in aereo, e magari in futuro scriveremo dei rischi associati alle nostre diaboliche scatolette a quattro ruote (lavoriamo per pagarle, poi le usiamo per andare a lavorare, e poi lavoriamo per poterne comperare di nuove), ma per oggi ci limiteremo a parlare di viaggi aerei, e di questo spiacevole fatto: nonostante tutto, gli incidenti capitano anche agli aerei. Diamo per scontato che il lettore di un sito di vi...

Continua la lettura

Anfiteatro settimese


Il Parco Fluviale del Po di Settimo Torinese a volte riserva delle sorprese agrodolci: e' bello trovare un anfiteatro, e' un peccato che sia inutilizzato e coperto da erbacce. ...

Continua la lettura

Money.cnn.com ha preparato una lista di otto suggerimenti per rendere meno estenuanti i viaggi aerei. Abbiamo preso come spunto quella lista e ne abbiamo preparata una piu' adatta al viaggiatore medio italiano. Ecco quindi una lista di nove suggerimenti per rendere meno stressanti i vostri viaggi aerei. 1) Non viaggiate di sabato mattina o domenica sera. Si tratta dei momenti in cui viaggiano piu' persone inesperte in fatto di viaggi, il che significa code piu' lente al check-in, al controllo...

Continua la lettura

In onore di Daniele e Anna, che partono per il Madagascar, un brano musicale non nuovissimo ma sempre trascinante. ...

Continua la lettura

Ogni tanto, quando i media non hanno ragioni sufficienti per parlare della Ryanair, Michael O'Leary, amministratore delegato della compagnia low cost irlandese, fa una sparata pubblicitaria tipo "bagni a pagamento!", "portatevi da soli le valige!", "passeggeri in piedi!", tutti i giornali - e i blog come questo - ne parlano, e O'Leary si frega le mani pensando alla pubblicita' gratuita che ha ottenuto. Questa volta, pero', un'altra compagnia aerea l'ha battuto, mettendo in pratica una delle sue ...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese