Diario minimo di un italiano all'estero

Sono le dieci e venti di sera, alle quattro e venti suonera' la sveglia. Partenza per Singapore, e non so piu' se sto tornando a casa o se sto lasciando casa. In queste due settimane in Italia sono passato dai 30 gradi di Singapore ai -10° di Torino; mi sono sentito chiedere se a Singapore si vive in capanne (ricordiamolo: Singapore ha una skylinespettacolare, secondo alcuni seconda solo a New York), mi sono sentito dire riguardo a Taiwan che "a me Bangkok piace tantissimo", ho avuto l'occas...

Continua la lettura

A letto alle due, dovevo andare a veder camosci sopra Noasca (TO) ma la voglia di alzarsi dal letto non e' stata sufficiente. Il primo pensierino del 2010 riguarda i viaggi solo di striscio: e' legato alle abitudini nazionali e all'educazione dei nostri figli, al modo in cui viviamo e a cio' che consideriamo necessario. In breve: esiste una casa italiana che non contenga software taroccato? Non credo. Non ne ho ancora vista una. Non c'e' nessuno che faccia ritocco fotografico con una co...

Continua la lettura

L'anno si concludera' tra poche ore, e vorrei ringraziarvi. Nel mese di marzo il sito si e' trasferito su www.viaggiareleggeri.com dal vecchio indirizzo, www.viaggi.affari.to, eppure non solo non vi siete persi per strada, ma siete aumentati di numero: seimila visitatori al giorno, in luglio. Ringrazio tutti quelli che hanno visitato questo sito anche solo per leggere una pagina. Ringrazio in particolare le signore della Caritas di Settimo Torinese (TO), che spesso leggono queste pagine su c...

Continua la lettura

Un appello personale: due giorni fa ho smarrito il mio anello nuziale in Valle d'Aosta. L'anello e' una semplice fede da uomo in oro giallo, acquistata nel 2004, misura intorno al 19 o 20. E' stata smarrita il 29 dicembre 2009 tra Saint Pierre e Pila (Aosta), forse nell'area della cabinovia di Pila. Come si fa a perdere un anello, viene da chiedersi... gia', come si fa? Semplice, se l'anello non e' particolarmente stretto: il freddo invernale restringe le dita, e l'anello rischia di rimanere...

Continua la lettura

L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) viene spesso accusato di non fare abbastanza per difendere i diritti dei passeggeri. Sara' forse per ribattere a quest'accusa che l'ENAC e' diventato iperattivo negli ultimi giorni: da meta' dicembre ad oggi, www.enac.gov.it si e' riempito di comunicati stampa, e oltre alla periodica cannonata contro Ryanair, l'attenzione dell'ente e' stata rivolta ora verso EasyJet, con una multa di 110.000 euro per ritardi e cancellazioni voli. Ottima iniziativa, ...

Continua la lettura

Di ritorno dalla Monument Valley, qualche migliaio di chilometri da percorrere in direzione di Atlanta.
Trovare un cameriere di nome Pwozek in un ristorante nel New Mexico e parlare di quando vide Boniek segnare un goal alla Lazio, tanti anni fa. Di quando lui, Pwozek, prese parte a competizioni indoor di atletica, a Torino. E ripartire verso la East Coast. [Articolo che avevo pubblicato il 24/11/2007 su Nonsolo.affari.to]...

Continua la lettura

Castello di Ussel, prima di Aosta: bella posizione, bel panorama. Chiuso. C'e' un'altra coppia che come noi non sa se ci sia un altro ingresso intorno al castello. Girano intorno alla collina senza trovare un'entrata. Ci ritroveremo poi al ristorante Chez Nous a parlare di reflex, condensazione sulla lente frontale degli obiettivi e utilita' dei filtri.

Al ristorante noto che le due signore che lavorano li' parlano polacco tra loro. Vorrei dir loro qualcosa sulla Polonia, magari su Papa JPII o ...

Continua la lettura

Dal sito dell'ENAC:Informativa per i Passeggeri Ryanair Roma, 24 dicembre 2009 - L'Enac informa che le proprie disposizioni che ribadiscono l'equipollenza dei documenti di riconoscimento diversi da passaporto e carta di identit? per i voli domestici (art. 35 DPR 28 dicembre 2000 n. 445), confermate dalla sentenza del TAR Lazio sez. 3T del 17 dicembre 2009, sono state emanate secondo inderogabili norme di diritto pubblico ad esclusiva tutela dell'utenza, a seguito delle numerose segnalazioni r...

Continua la lettura

Visiti il sito Internet di un albergo straniero, vai alla pagina "Prenota" e inserisci una prenotazione, che verra' poi accettata o rifiutata. Vai alla pagina "Prenota" del sito di un albergo italiano, e non puoi prenotare niente: ti vengono invece chiesti i dati di una prenotazione che devi gia' aver effettuato (probabilmente via posta o piccione viaggiatore). Vai sul sito italiano di una localita' termale, clicchi sul link "Registrati" e ti vengono chiesti il codice fiscale, il fax (obbliga...

Continua la lettura

Sono in Italia per Natale, come ogni anno. Negli ultimi dodici mesi, da Singapore sono stato in Indonesia, a Taiwan, in Malesia, in Cambogia, in Vietnam e di nuovo a Taiwan. Sono stato fortunato. I templi di Angkor sono ora in testa alla mia personale classifica dei posti piu' belli creati dall'uomo, insieme al foro romano. Nuotare con gli squali intorno alle isole Perhentian e' stata una delle esperienze piu' emozionanti dell'anno. Andare in montagna a Taiwan, pur senza scalate, arrampicate o e...

Continua la lettura

Coro natalizio

Coro natalizio a Torino, in Galleria Subalpina....

Continua la lettura

Luci d'Artista, Galleria Subalpina

Ridimensionato su Ubuntu con Krita. ...

Continua la lettura

Parco della Rimembranza, Torino

Parco della Rimembranza, sul Colle della Maddalena, a Torino....

Continua la lettura

Aleoca Foraggio: una bestia di bici!

Dopo la Padella, Aleoca ci propone un'altra bici con un nome aggressivo, che sprizza Italian Style da tutti i pori: Foraggio. L'azienda singaporiana (Aleoca, appunto) vuole quindi che i potenziali acquirenti di questo modello siano affascinati dall'idea di una bici il cui nome e' associato a prodotti vegetali destinato all'alimentazione del bestiame. Una strategia di marketing interessante. D'accordo, il nome "Foraggio" non e' male, se confrontato con alcuni dei predecenti capolavori dell'a...

Continua la lettura

Taxi driver. Ho appena iniziato la visione di Taxi Driver a bordo del volo SQ366 della Singapore Airlines, partito da Singapore tre ore fa e diretto verso Roma, dove atterrera' tra circa quattordici ore. Non capita tutti i giorni di vedere Taxi Driver, ne' in volo ne' a terra.
Peter Boyle e Harvey Keitel, ecco le ragioni per vedere questo film, ora, qui. Boyle e' stato un perfetto veggente morente, Clyde Bruckmann, in X-Files. Keitel... mi vengono in mente Lezioni di Piano e anche il suo "Sono ...

Continua la lettura

Una padella per bicicletta

Oggi torniamo a parlare di Aleoca, un'azienda asiatica produttrice di biciclette, che si finge italiana, rovinando la reputazione delle biciclette italiane. Non e' un'azienda italiana, ma il suo logo e' una bandiera italiana. Non pensa in italiano, ma lo slogan sul cannotto di sterzo delle sue bici e' "Le Italiano Concetto". Non conosce l'italiano, e si vede nei nomi che sceglie per le sue bici: Ossario e Scorfano, tra gli altri. ecco a voi ... rullo di tamburi ... l'ennesimo nome scelto...

Continua la lettura

La lounge della Singapore Airlines

Ok, sono un bugiardo, e' solo mezzanotte e venti. Ma tra quindici minuti devo imbarcarmi su un volo Singapore Airlines per Roma, quindi non posso aspettare dieci minuti per scrivere. Sono nella Business Lounge KrisSilver della Singapore Airlines. Wow. Lounge. Business. Se mi vedessero gli ex colleghi con cui ho passato sette anni alla Pilkington (Filippo, Giorgio, Daniele, Bruno, Michele, Alfonso, Pino) direbbero "Teeeecnico...!", che era un complimento, nel gergo operaio degli anni 90. In re...

Continua la lettura

Vietato fotografare

17/12/2009

I media italiani hanno riferito del caso di Simona Bonomo, studente italiana della London Metropolitan University, fermata ed arrestata a Londra per aver filmato alcuni edifici. La Sezione 44 del Terrorism Act 2000, creata per prevenire reati terroristici, e' anche definita "Poteri di fermo, perquisizione, detenzione e arresto nel Regno Unito", e in base a tale descrizione e' stata usata ed abusata. Ma come John Yates, Assistente Commissario per le Operazioni Speciali, ha ricordato ai comandanti...

Continua la lettura

Quando viaggio faccio programmi spesso vaghi, con alcuni punti di riferimento: "fermare la moto e cercare un campeggio vicino al Ben Nevis", "scendere dal treno ad Alise-Sainte-Reine e camminare fino alla collina", "cercare un ostello della gioventu' ad Ambleside o a Windermere". Non sono stato un boy scout, quindi non uso sole, luna e stelle per orientarmi, e evito i GPS perche' finirei col prenderli a martellate, sentendo una voce - anche durante le vacanze! - che mi dice cosa fare. Mi affido ...

Continua la lettura

Bici a Marina Bay

Bici lungo Marina Bay, a Singapore. Acquistata nel gennaio 2001 per sessanta sterline da un negozio di Egham (Surrey, UK), ha calpestato strade e sentieri inglesi, statunitensi e singaporiani. La catena non e' stata oliata da... beh, non e' mai stata oliata. Che questa bici, nonostante non sia stata curata, non sia ancora caduta a pezzi sembra dimostrare che alcuni sistemi non hanno bisogno di interventi umani per continuare a funzionare nonostanti danni e traumi. Sullo sfondo, le tre torri...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese