Diario minimo di un italiano all'estero

Umidita' di Singapore e attrezzatura fotografica

23/10/2009 04:15:32, di ViaggiareLeggeri
Un dry cabinet in un supermercato di Singapore

Una cosa che non avevo preso in considerazione, prima di trasferirmi a Singapore, e' l'effetto dell'umidita' su apparecchiature elettroniche, ottiche, parti meccaniche e persino sui vestiti. Il post di ieri mostra i raccoglitori di umidita' che uso negli armadi di casa, ma non e' la muffa sui vestiti (o i funghi che crescevano di fianco allo specchio, in bagno) a preoccuparmi: non spendo molto per l'abbigliamento. Per quanto riguarda la fotografia, invece... Tre corpi macchina e nove obiettiv...

Continua la lettura

L'umidita' di Singapore

22/10/2009 11:25:00, di ViaggiareLeggeri
Come assorbire l'umidita' negli armadi

L'ho scritto altre volte, che Singapore e' un posto umido, ma a volte una foto spiega meglio di mille parole. I contenitori visibili nella foto sono degli "assorbitori d'umidità" da piazzare negli armadi. Non li cambio ogni giorno, certo. Neppure ogni settimana. Ma gli assorbitori visibili nella foto si riempiono e vanno sostituiti (non svuotati) una volta ogni mese e mezzo, giorno piu', giorno meno. Sembrano pieni solo a meta', ma in realta' quello e' il livello a cui vanno sostituiti....

Continua la lettura

Ryanair multata in Ungheria per pubblicita' ingannevole

21/10/2009 08:00:00, di ViaggiareLeggeri

L'Hungarian Competition Authority (GVH) ha multato la compagna irlandese Ryanair per 33.000 euro per aver "ingannato i consumatori nascondendo che, a parte il prezzo del biglietto, vari costi addizionali andavano pagati per poter volare". La sentenza della GVH e' relativa al fatto che Ryanair non menzionava, nelle sue pubblicita', i servizi "supplementari", come il sovrapprezzo per bagagli in stiva e la tariffa del check-in in aeroporto. La sentenza spiega che, nel periodo in oggetto (2007),...

Continua la lettura

Aeroporti italiani: un suggerimento per i trasporti

20/10/2009 06:12:20, di ViaggiareLeggeri
Tariffe taxi al Changi Airport di Singapore

Cartello fotografato al Changi International Airport di Singapore. Dice:Dall'aeroporto alla city (il centro citta')
- Autobus (di linea - ndr) a partire da 2S$ (Singapore Dollars)
- City Train (metropolitana - ndr) a partire da 2S$
- Bus-navetta: 9S$ per gli adulti, 6S$ per i bambini sotto i 12 anni
- Taxi normali: circa 20 S$, tariffa tassametro piu' eventuali sovrapprezzi (presenti nelle ore di punta)
- taxi "limousine": a partire da 16S$ a cui va aggiunta la cifra indicata dal tassametro...

Continua la lettura

Bagaglio fotografico: fortuna che c'era scritto FRAGILE

Non mettere mai la tua attrezzatura fotografica nel bagaglio in stiva. Mai. 19/10/2009 11:31:24, di ViaggiareLeggeri

Il fotografo Scott Kelby, nel suo blog, parlando del ritorno da un viaggio in Louisiana, racconta un aneddoto che fara' rabbrividire chi vola con attrezzatura fotografica. Dopo aver spiegato che il suo bagaglio consiste in una borsa fotografica Think Tank contenente una Nikon D3, una D300S, uno zoom 200-400mm e altri due obiettivi (tra cui un fish-eye) e molti accessori, Kelby scrive
(...) ci sono voluti due voli sia all'andata che al ritorno. Uno, un volo locale, su un piccolo jet Delta, l'altr...

Continua la lettura

Ex voto nella cattedrale di Notre Dame a Saigon

16/10/2009 09:00:00, di ViaggiareLeggeri
Ex voto a Notre Dame, Saigon

I tanti ringraziamenti alla Madonna nella Basilica/Cattedrale di Notre Dame a Ho Chi Minh City (Saigon), in Vietnam. ...

Continua la lettura

Viaggio a Saigon: l'attrezzatura fotografica

15/10/2009 10:45:39, di ViaggiareLeggeri

Andare in Vietnam poco dopo un viaggio in Cambogia offre qualche svantaggio (i ricordi dei due viaggi tendono a sovrapporsi nella memoria, per esempio), ma offre un chiaro vantaggio: durante il secondo viaggio sono ancora fresche le esperienze fotografiche del primo. ("Peccato non avere un tele lungo, di fronte a quel tramonto!", o "La prossima volta, giuro, non portero' piu' dieci chili di attrezzatura!") Rispetto al viaggio in Cambogia, la visita in Vietnam ha avuto obiettivi piu' limitati:...

Continua la lettura

Edificio spettrale a Saigon

Non e' l'ambasciata USA, e fa paura 14/10/2009 17:45:53, di ViaggiareLeggeri
Edificio a Saigon

Foto scattata a Ho Chi Minh City (Saigon), in Vietnam, tra le strade Le Lai e Pham Ngu Lao. Ci sono gradinate e reti e altri elementi che fanno pensare ad un centro sportivo, ma con il cielo nuvoloso e l'atmosfera spettrale che c'era domenica mattina a Saigon intorno a quest'edificio... se m'avessero detto che era l'ex ambasciata statunitense, evacuata dagli USA nel 1975, forse ci sarei cascato. In realta', l'ambasciata USA era parecchio differente. E visto che stiamo parlando dell'ambasciata US...

Continua la lettura

Cavi a Saigon

12/10/2009 09:44:54, di ViaggiareLeggeri
Cavi a Saigon

Cavi dell'alta tensione a Ho Chi Minh City (Saigon), in Vietnam. Come faranno a lavorarci, quando c'e' bisogno di una riparazione, non saprei......

Continua la lettura

Attraversare la strada a Saigon (Ho Chi Minh City)

11/10/2009 15:00:00, di ViaggiareLeggeri

L'attraversamento della strada a Saigon/Ho Chi Minh City, capitale del Vietnam, dovrebbe essere inserito tra gli sport estremi, o magari potrebbe diventare una specialita' olimpica. La marea umana scooterizzata che scorre attraverso Saigon e' da vedere; piu' densa di quella di Taipei, piu' costante di quella di Singapore, rende attraversare la strada un'impresa. Un paio di giorni di osservazione mi hanno permesso di definire alcuni stili adottati da turisti e stranieri in genere: 1) L'occiden...

Continua la lettura

Vietato trasportare foche in bici, in Vietnam?

11/10/2009 13:00:00, di ViaggiareLeggeri
Niente foche sulla bici a Saigon?

Cartello visto a Ho Chi Minh City (Saigon), in Vietnam. A me pare proprio una foca. O un topo di dimensioni spaventose, persino piu' grosso delle pantegane che saltano fuori dalle aperture delle fogne, lungo le strade, qui, al calar della notte (e a volte anche prima, se vedono qualche bell'animaletto appetitoso, tipo un maialino). Aggiornamento
Ho parlato con un conoscente che lavora a Ho Chi Minh City, e mi ha spiegato che quella nel cartello non e' una bici con una foca sopra: si tratta d...

Continua la lettura

La Madonna della Basilica di Notre Dame, Saigon

11/10/2009 10:30:00, di ViaggiareLeggeri
La Madonna della cattedrale di Saigon

La famosa Madonna della Basilica di Notre Dame di Saigon/Ho Chi Minh City. La citta' si chiama Ho Chi Minh City, ma "Saigon" ha un potere evocativo cento volte maggiore, per chi e' cresciuto a pane e film sulla guerra del Vietnam. Che qui ovviamente viene chiamata "Guerra Americana", visto che per un vietnamita ogni guerra combattuta dal Vietnam e' una "guerra del Vietnam"....

Continua la lettura

Basilica di Notre Dame, Saigon

11/10/2009 08:30:05, di ViaggiareLeggeri
Basilica di Notre Dame, Saigon

Costruita nella seconda meta' del XIX secolo, la basilica di Notre Dame di Ho Chi Minh City (Saigon) venne edificata dai francesi durante il loro dominio sulla Cocinchina (il Vietnam del Sud). Si dice che la statua della Madonna, di fronte alla chiesa, abbia pianto lacrime di sangue nel 2005. Si dice anche che la statua di Ho Chi Minh, saputolo, abbia pianto lacrime di birra bionda doppio malto, ma la notizia non e' confermata... La basilica (o cattedrale, secondo una dizione alternativa)...

Continua la lettura

Tramonto tra Singapore e Vietnam

11/10/2009 05:38:28, di ViaggiareLeggeri
Tramonto sul mare del Vietnam

Tramonto sul mare durante il volo Singapore-Ho Chi Minh City (Saigon). Il Vietnam e' un'ora indietro rispetto a Singapore, e il sole sorge tra le cinque e le sei del mattino e tramonta tra le cinque e le sei del pomeriggio. Presto, troppo presto, in entrambi i casi. Foto scattata venerdi' sera. ...

Continua la lettura

Un gopura di Angkor Wat

09/10/2009 06:29:53, di ViaggiareLeggeri
Un altro tempio di Angkor Wat

Angkor Wat, Cambogia. La foto mostra un gopura, cioe' uno degli ingressi che portano da un cortile esterno ad uno interno e che danno accesso alle gallerie decorate con chilometri di bassorilievi....

Continua la lettura

Angkor Wat, il tempio centrale

08/10/2009 11:15:03, di ViaggiareLeggeri
Angkor Wat, il tempio centrale

Difficile trovare uno dei templi principali di Angkor (Cambogia) che non sia affollato. Se per un attimo vi pare ci sia una torre, una cupola o una scalinata "pulita", senza persone nell'inquadratura, sbrigatevi a scattare la vostra foto: o e' un'illusione ottica dovuta al caldo, oppure avete visto bene, ma tempo pochi secondi troverete davanti a voi una dozzina di turisti francesi, spagnoli o giapponesi. Quest'immagine poco affollata del tempio centrale di Angkor Wat e' stata scattata alle undi...

Continua la lettura

Viaggio in Cambogia: l'attrezzatura fotografica

07/10/2009 09:57:00, di ViaggiareLeggeri

Durante il recente viaggio in Cambogia, come sempre, ho portato troppe cose, per quanto riguarda l'attrezzatura fotografica. E come sempre, qualcosa che sarebbe servito non era nello zaino. Per fortuna, niente si e' guastato durante il viaggio, anche se un problema con le schede di memoria Sandisk da 8Gb mi ha fatto temere d'aver perso delle foto. Ecco cos'avevo con me: Un corpo macchina Nikon D300: comprato usato due giorni prima della partenza per rimpiazzare la D40 (vedi sotto), ha prodott...

Continua la lettura

Mantenere pulita l'Italia per aiutare il turismo

06/10/2009 17:18:45, di ViaggiareLeggeri

E' appena nato Educazione Consumista, un blog dedicato ai danni che la cultura dell'usa-e-getta sta provocando in Italia. Dice lo slogan del sito:Documentiamo i danni che L'educazione consumista fa all'ambiente: Foto, Filmati e notizie di ogni sorta di oggetto che i nostri concittadini lasciano sulle strade, nei campi, nei fossi.
L'obiettivo di Educazione Consumista e' chiaro, e per contribuire e' sufficiente segnalare (con foto, filmati e testi) oggetti abbandonati fuori luogo. Se pensate c...

Continua la lettura

Lago di Tonle' Sap, Cambogia: la signora delle consegne

06/10/2009 07:18:22, di ViaggiareLeggeri
Lago di Tonle' Sap, in Cambogia: signora delle consegne

Sul lago di Tonle' Sap (Cambogia) vivono centinaia di persone, forse migliaia, in case galleggianti, barche, palafitte. C'e' una chiesa cattolica galleggiante. C'e' una centrale di polizia galleggiante. Ci sono vari negozi galleggianti, soprattutto per i residenti, ma alcuni anche per turisti. Li riconoscete dalle stronzatine: se ce ne sono in vendita (pelli di coccodrillo, cappellini di venti tipi differenti, oggetti decorativi), il target del negozio sei tu. In uno hanno serpenti e coccodrilli...

Continua la lettura

Case galleggianti sul lago Tonle' Sap

05/10/2009 10:14:50, di ViaggiareLeggeri
Case galleggianti sul lago Tonle' Sap


...
Cinque anni dopo
Quante cose si imparano, quante cose si vedono meglio, a distanza di anni! Ho pubblicato questa foto quasi cinque anni fa, pensando che una foto senza UNA parola di commento potesse essere sufficiente per un articolo. Invece... ... invece, a distanza di anni, mi rendo conto che quella gita sul lago di Tonle' Sap, vicino a Siem Reap, in Cambogia, e' stata molto piu' unica e speciale di quanto una sola foto possa dire. Un'esperienza aliena, visitare un lago in cui abita...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese