Diario minimo di un italiano all'estero

Ho scambiato un paio di email con una amica che vive anche lei all'estero (isole britanniche). Alcune riflessioni, considerato che il lavoro che svolge attualmente (receptionist) non la soddisfa e non sembra adatto ad essere inserito nel suo curricula, e che quindi non rappresenta un punto di partenza per cercare un lavoro migliore, mi vengono in mente alcune cose...

Se si rimane in uno Stato perche' piace il posto (sole, mare, o fresco, montagne, o panorami, natura), o perche' li' c'e' una ...

Continua la lettura

Cosa si dice delle elezioni presidenziali 2008, negli Stati Uniti? Il titolo del segmento di The Daily News dedicato alla corsa alla Casa Bianca, "Clusterf**k to the White House", e' indicativo. E' un casino. Non si vede un vero leader, secondo me. Clinton e Obama sembrano leader costruiti dalle loro organizzazioni; piu' precisamente, Barack Obama sembra un leader progettato per ispirare, Hillary Clinton sembra un manager dal pugno di ferro. John McCain sembra gia' piu' un leader. Mike Hucka...

Continua la lettura

Lavori in corso, 2004

Le case dei miei conoscenti, in Italia, sono bellissime: possono essere piccole, a volte, ma sono sempre curate e decorate con una cura maniacale. La mia casa in Inghilterra, in cui ho vissuto per qualche anno e che e' ora affittata, aveva qualche tocco di italianita', ma era in tutto e per tutto una casa inglese. Il che significa che poteva essere seguita e mantenuta in buona parte da un proprietario normale, con poca predisposizione per il bricolage. Al contrario delle case italiane, in cui ci...

Continua la lettura

Nel 1988, Ryanair premio' la sua milionesima passeggera, Jane O'Keeffe, con la promessa di voli gratuiti vita natural durante; il regalo fu ampiamente sfruttato a fini pubblicitari da Ryanair . La signora O'Keeffe volo' gratis con Ryanair non piu' di cinque volte l'anno fino al 1997 senza problemi; in quell'anno, Ryanair si rifiuto' di concederle gratis un volo Dublino-Glasgow. O'Keeffe contatto' Michael O'Leary, comandante in capo della Ryanair, che rispose sgarbatamente. La signora fece quindi...

Continua la lettura

Sul volo Alitalia Milano-Bari delle 6,45, prima del decollo, tre passeggeri non hanno spento i propri cellulari nonostante ripetuti inviti in tal senso da parte del personale di bordo. I cellulari hanno causato disturbi agli strumenti di bordo, e i tre passeggeri - individuati dalle assistenti di volo - sono stati arrestati dalla polizia e denunciati per "inosservanza delle norme di sicurezza sulla navigazione aerea"; rischiano una condanna a tre mesi. Alcune riflessioni. L'acquisto del b...

Continua la lettura

... e mi sono venute in mente alcune cose. Mi sono interessato alla Nikon D50 quasi un anno fa, nel febbraio del 2007, dopo averla vista in vendita in un negozio CompUSA qui a Sandy Springs, Atlanta, Georgia, USA, Continente Americano, Pianeta Terra, Via Lattea ... insomma, avete capito dove sono. I negozi della catena CompUSA stavano chiudendo, un anno fa, e quella D50 era un'offerta da prendere al volo: 450 dollari con l'obiettivo Nikon 18-55mm di serie. Certo, era una macchina che era stat...

Continua la lettura

Viaggi aerei, cibo nel bagaglio in stiva: occhio, e' vietato!

A volte non è consentito mettere caciotta e salsicce in valigia 17/01/2008
Un Boeing 747 della Air France

Abbiamo appena letto di una disavventura capitata con Alitalia al parente di un visitatore di questo sito, che aveva trasportato frutta nel bagaglio (perso da Alitalia). E abbiamo scoperto che e' vietato trasportare frutta nel bagaglio in stiva, con Alitalia. Il contratto in formato PDF disponibile sul sito Alitalia presso www.alitalia.com/IT_IT/footer/legals/index.htm dice:
"Non possono, in generale, essere inseriti nel bagaglio registrato oggetti quali, a titolo meramente esemplificativo e no...

Continua la lettura

Alcuni messaggi nel forum di questo sito hanno menzionato dei misteriosi voucher per viaggiare gratis con Ryanair verso New York. Non abbiamo trovato alcuna traccia di tale offerta sul sito Ryanair, ma cercando in rete abbiamo trovato qualcos'altro: nell'aprile del 2007, vari siti hanno riportato le dichiarazioni di Michael O'Leary, Mr Ryanair, riguardo ai piani per collegamenti aerei tra Europa e Nord America. O'Leary ha dichiarato che il prezzo del biglietto sara' intorno alle 7 sterline. Se n...

Continua la lettura

Alla fine di novembre 2007, mia moglie ed io abbiamo preso la nostra auto e siamo andati verso ovest. Da Atlanta, dove viviamo, abbiamo attraversato Alabama, Mississippi, Tennessee, Arkansas, Oklahoma, Texas, New Mexico e Arizona per arrivare a Mexican Hat, Utah, vicino al confine con l'Arizona, e soprattutto a poche miglia dalla Monument Valley e a una distanza ragionevole dal Grand Canyon. Ne parlero' in dettaglio su www.viaggi.affari.to. Beh, il Giorno del Ringraziamento, dopo una visita a...

Continua la lettura

Il sito di Repubblica propone oggi un bel filmato sulle pessime condizioni di un Boeing 767 utilizzato per un volo Air Europe dalle Maldive all'Italia (13 ore). Sul volo erano prenotati 150 turisti italiani. Il video mostra
- poltrone che cadono fissate con cinture di sicurezza, in Business class
- fili elettrici scoperti lungo i corridoi
- braccioli scollati
- culle infant assenti
- aria condizionata in tilt Ecco un caso in cui una documentazione filmata o fotografica vale piu' d...

Continua la lettura

E' stata appena aggiunta una nuova sezione al sito: l'area download. Per il momento sono disponibili alcuni sfondi per il vostro computer, in futuro potrete scaricare anche il calendario di Viaggi.affari.to (se riusciamo a finirlo in settimana) e software per i vostri viaggi. Aggiornamento 8 gennaio: il calendario fotografico 2008 di Viaggi.Affari.to e' ora scaricabile nell'area Download del sito.
...

Continua la lettura

Gli statunitensi, che domanda!

Il quiz di ieri: chi apprezza e onora il cibo di piu', statunitensi o inglesi? 05/01/2008

Nel titolo del mio post di ieri chiedevo "Chi apprezza e onora il cibo di piu', statunitensi o inglesi?".
La risposta e', evidentemente, gli abitanti degli USA. No, non tutti e trecento milioni. Ma quelli che conosco io, quelli che vedo io in giro, quelli che fanno parte del tessuto sociale in cui vivo, qui ad Atlanta, dedicano piu' tempo, attenzione e passione al cibo rispetto alle persone che conoscevo, vedevo o incontravo per caso in Inghilterra. Se li' il cibo era una perdita di tempo da c...

Continua la lettura

Chi apprezza e onora il cibo di piu', statunitensi o inglesi?

Quando mangiano, sono gli statunitensi o gli inglesi a somigliare di più agli italiani? 04/01/2008

La conversazione seguente si svolge negli Stati Uniti, ad Atlanta: Mark: What the heck are you doing, Ron? Eating at your desk? You have been close to Dan for too long!
Dan: Hey, eating at the desk is merely a sign of efficiency!
Mark: No, it messes your desk, your stomach and does not give you the break you need and deserve. Delle tre persone menzionate nella conversazione (Mark, Dan e Ron, che sta mangiando davanti al suo computer), due sono statunitensi e uno inglese. Quale sara' l'in...

Continua la lettura

Durante questa visita in Italia ... - Ho visto pochissime persone che conosco, in giro a Settimo Torinese. Di ex colleghi della SIV/Pilkington, solo un collega del controllo qualita', una collega di linea e un manutentore.
- Ho visto tre-quattro Porsche a Torino e due a Settimo Torinese. Ben piu' del solito, di solito in Italia non ne vedo proprio. Chi ha soldi continua a farne, forse. O magari ha deciso di sfoggiarli piu' che in passato.
- Ho visto cieli grigi e poche occasioni per belle f...

Continua la lettura

Ugly Italians come gli Ugly Americans?

Come riconoscere un italiano all'estero 02/01/2008

Ugly Italians, e non per scarsa bellezza. I Terribili Italiani, si potrebbe dire, quelli che ti fanno vergognare d'essere italiano. Ci sono statunitensi che viaggiano con zaini decorati con la foglia d'acero della bandiera canadese. Lo fanno per evitare di essere trattati come americani, ma non solo per i rischi fisici che l'essere cittadino USA comporta in certe parti del mondo: vogliono evitare di essere visti come i "soliti arroganti ed ignoranti americani"; temono di essere considerati Ug...

Continua la lettura

Ho mandato alcune foto ad amici, dopo essere ritornato da un recente viaggio in Utah ed Arizona (e New Mexico, e Texas, e Oklhahoma, e Arkansas, e Tennessee, e Mississippi, e Alabama ... la strada e' lunga, in auto). Non poche, ma ho scherzosamente minacciato di mandare via email ai miei amici tutte e 1650 le foto scattate. E loro hanno risposto.
> Se tu usassi Flickr o Photobucket o Picasa, non dovresti mandarcele via email, le foto... Fornire contenuti GRATIS ad altri siti? Ma che, si...

Continua la lettura

Addio Alpi Eagles!

24/12/2007

Alpi Eagles non volera' piu'. L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) ha stabilito che "non vi sono le condizioni minime necessarie per il mantenimento della licenza di operatore aereo" di Alpi Eagles. L'attivita' aerea d Alpi Eagles cessera' il 1 gennaio 2008. Alpi Eagles rimborsera' i biglietti gia' acquistati....

Continua la lettura

Uno sciopero si svolgera' il 7 gennaio, il 14 gennaio e (probabilmente) il 17 gennaio 2008 negli aeroporti di Heathrow, Gatwick, Stansted, Southampton, Glasgow, Edinburgh e Aberdeen. I lavoratori dei sette aeroporti hanno votato a favore dello sciopero nel corso di una vertenza sulle pensioni. I primi due scioperi (7/1 e 15/1) saranno della durata di 24 ore, il terzo (fissato temporaneamente per il 17/1) sara' di 48 ore. Gli scioperi inizieranno alle 6 di mattina. Gli scioperi riguarderanno ...

Continua la lettura

Gli USA sono un mondo meraviglioso: un conoscente mi ha detto che, nella ditta in cui lavora, qualcuno si e' rivolto alle Risorse Umane perche' s'e' sentito un rutto in ufficio. Due suoi colleghi australiani - che lavorano negli USA - sono stati chiamati dall'ufficio HR (*)per un'investigazione su un potenziale caso di molestie sessuali che - secondo il mio conoscente - pare una trappola, visto che nessuno dei due puo' aver molestato nessuno. E uno dei due sopracitati australiani e' stato richia...

Continua la lettura

Uno sciopero ad oltranza dei ferrovieri tedeschi e' stato dichiarato dall'organizzazione sindacale GDL. Lo sciopero iniziera' il 7 gennaio 2008 ed e' la risposta del sindacato ferrovieri alla rottura delle trattative per un aumento degli stipendi....

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese