Diario minimo di un italiano all'estero

Musica per un Ferragosto vivace (e quasi celtico)

Per dare un po' di energia a chi oggi lavora e a chi è in spiaggia 15/08/2016
Illustratione di John D. Batten per Tamlane in 'More English Fairy Tales; - Da Wikipedia

Ferragosto, le spiagge sono piene di gente. Quelle italiane e quelle caraibiche, Spagna e Croazia, il resto del mondo, la sabbia rovente intorno, il fresco mare invitante a pochi metri, un occasionale refolo di vento arrivato da chissa' dove rinfresca la faccia per un secondo. E le citta' non sono cosi' vuote come in passato, tanta gente è al lavoro, in fabbrica o in ufficio o in auto o altrove. Per tutti, compresi quelli che sono appena ritornati dalla Gran Bretagna e gia' gli manca, ecco ...

Continua la lettura

Cose che vi siete persi partendo dall'Inghilterra ieri

Per i lettori che hanno appena concluso una vacanza oltremanica 13/08/2016
La seconda porzione di curry, quella quasi tollerabile

Ieri mattina ho accompagnato in aeroporto una famiglia di amici italiani, dopo qualche giorno passato insieme durante le loro vacanze in Gran Bretagna. Hanno visitato tanti posti, durante questa vacanza, e visto tante cose. Ma cosa si son persi, partendo ieri? Ecco alcune piccole cose:

Caldo! Ma anche no! E' prevista un'ondata di caldo, tra qualche giorno. Oggi, pero', c'è vento, il cielo di Heathrow è coperto e minaccia pioggia, anche se le previsioni del tempo dicono che non ci saranno prec...

Continua la lettura

Viaggiare con Ryanair quando pesi qualche chilo di troppo

Cosa dice Ryanair riguardo ai passeggeri che hanno bisogno di spazio (sovrappeso o obesi) 12/08/2016
 William Howard Taft, obeso

Ieri sera sono stato con amici al pub del villaggio inglese in cui vivo. Mia moglie ha avuto l'impressione chela pub landlady (la padrona di casa) avesse perso peso, e sfacciata com'è le ha chiesto conferma. Si', ha perso cinque stones (1 stone = 6,3 kg), sta facendo una dieta. Noi e la famiglia italiana nostra ospite eravamo alla seconda portata, ci siamo guardati e le abbiamo detto che presto avremmo avuto anche noi bisogno di quella dieta. Ma lei, la landlady, non ha voluto rivelare quale se...

Continua la lettura

Cose che non t'aspetti in Inghilterra: le galline in cortile

Non mi sono dato alla pollicoltura. Semmai alla paranoia. 10/08/2016

Cose che capitano in un villaggio inglese come Stanwell Moor. "Toh, ci sono due galline in cortile, che strano"
"Non mi stupisce che due galline se ne vadano a spasso per il villaggio e che, vedendo il cancello aperto, decidano di entrare nel mio cortile. Ma il miglio?"
"Se c'e' del mangime in cortile, qualcuno ce l'avra' messo. Io non sono, mia moglie non e' a casa, e comunque non abbiamo mangime a casa. Chi sara' stato a invitare le galline nel mio cortile col mangime?"
"Sono sicuro, cin...

Continua la lettura

Il posto piu' rumoroso di Staines-upon-Thames è la biblioteca

Meglio andare a studiare al bowling, o al concerto dei Metallica 03/08/2016

Sono legato ad idee antiquate, lo ammetto: per me la biblioteca e' il regno del silenzio, rotto dal rumore di libri sfogliati e chiusi, di richieste impossibili al bibliotecario di turno ("Ha mica quel libro di quello scrittore che parlava della guerra ... quella la', in cui sono morte tante persone ... ecco, ce l'avete?"), qualche approccio sottovoce con la ragazza che siede di fronte a te, per poi uscire a farsi una chiacchierata. In Inghilterra no. A Staines-upon-Thames, nella Greater Lond...

Continua la lettura

Olbia e la Sardegna orientale

Appunti di viaggio sulla Sardegna 26/07/2016

Paradossale, buttare giù le prime impressioni sulla Sardegna ora che sono in volo, su un aereo diretto da Olbia a Londra. Ma in questa settimana trascorsa sulla costa orientale sarda mi pare d'aver passato tanto, troppo tempo ad osservare la terra di Cossiga e di Gigi Riva da dietro il parabrezza d'una Panda, o a correre al riparo dalla pioggia mentre sono in spiaggia, o ad aspettare cibo al ristorante. Che poi sono tutte attività migliori rispetto all'accendere un computer e scrivere di cose ...

Continua la lettura

Residence sardi: pavimento in cotto con cera

Nella vita capita di vedere cose brutte. Capita anche di trovarsi davanti a cose meno brutte ma egualmente criminali. Tipo un residence nella zona di Olbia con pavimento in cotto: cosa ottima, niente da dire. Sul pavimento in cotto (rustico, opaco, capace di trasmettere una sensazione di solida praticità) viene data la cera per renderlo semi-lucido e, effetto collaterale, scivoloso. Il che sarebbe una cosa esecrabile a sufficienza da costringere il responsabile del residence ad andare da Stinti...

Continua la lettura

Colazione leggera, in vacanza?

Le istanze contrastanti della colazione in albergo 20/07/2016

Finalmente sei in vacanza, in albergo o in un residence. È ora di colazione e vorresti mangiare tantissimo perché è già tutto compreso nel prezzo, e anche perché per mangiare anche solo un tramezzino, fuori, dovresti fare un mutuo. Quindi vorresti sfruttare al massimo la colazione a buffet, con sei piatti di croissant, due litri di succo d'arancia, e pure quelle cose che gli inglesi mangiano a colazione. E poi ti lamenti dalla pancia gonfia e del corpo a barile. ...

Continua la lettura

Cosa fate quando avete un volo alle sette di mattina?

Dormire in aeroporto o alzarsi ad ore impossibili? 17/07/2016

Questa mattina ho un volo Easyjet Londra-Olbia alle sette. Ci vuole un'ora per arrivare all'aeroporto di Gatwick, quindi devo partire alle sei. Ed è meglio essere in aeroporto due ore prima del volo, per i voli internazionali, e a maggior ragione se si c'è bagaglio destinato alla stiva. Quindi devo partire alle quattro. Il che significa svegliarmi alle tre e mezza di mattina. Voi che fareste? Siete di quelli che vanno in aeroporto la notte prima e dormicchiano in un angolo, o vi alzate pres...

Continua la lettura

È l'alba o il tramonto?

Riflessioni alle tre di mattina 16/07/2016
Alba o tramonto?

Il massacro dei poliziotti bianchi di Dallas, e lo stillicidio di morti di americani di colore per mano della polizia. Il disastro dei treni tra Andria e Corato. La strage di Nizza. I morti del fallito golpe turco. E prima le altre cose che ora sembrano piccole (e alcune sono piccole). L'Inghilterra rurale che, novella Vandea, vuole tornare al passato e vota per la Brexit. La ditta per cui lavoro decide che costa meno assumere qualcuno di nuovo anziché darmi tempo di imparare cose che non erano...

Continua la lettura

12 sedie in un prato inglese

Qualcuno ha visto una tavola rotonda? Anzi, rettangolare? 23/06/2016
12 sedie in un prato inglese. Non sono stato io.

Cammini in un prato in Inghilterra, e ti trovi davanti dodici sedie. Lì nell'erba, ordinate, dieci in due lati da cinque sedie ciascuno, e due a fare da capotavola. Ma la tavola non c'è, e visto il numero delle sedie, uno si chiede se si tratti di una rappresentazione teatrale. L'Ultima Cena della tradizione cristiana? No, manca una sedia. Un meeting fra le 12 tribù degli Israeliti? Una partita a pinnacola tra i dodici figli del Dio Odino? I 12 cavalieri di Re Artù, o 12 principi sconfitti d...

Continua la lettura

La palline da golf possono uccidere

E volano basso! 12/06/2016

Cartello visto lungo una strada sulla collina di Sunningdale, ad ovest di Londra. ...

Continua la lettura

Attraversamento Pedonale della Zebra Trombata

L'involontario (?) umorismo della segnaletica britannica 11/06/2016
Humped Zebra Crossing

Cartello visto a Colnbrook, quieto villaggio vicino al Terminale 5 dell'aeroporto di Heathrow. Leggetelo, e provate a pronunciarne le parole ad alta voce. Humped Zebra Crossing. "Zebra crossing" sono le strisce pedonali, "hump" è il dosso, quindi il cartello dice "strisce pedonali con dosso". Ma "hump" significa anche "trombare, per cui uno può legittimamente raggruppare le parole come "Humped Zebra" più "crossing", per cui il cartello puo indicare l'Incrocio della Zebra Trombata. ...

Continua la lettura

Firenze 2015, foto per un amico toscano

Riprenditi presto. Ti siamo vicini! 29/05/2016

Oggi ho rivisto un amico toscano che non vedevo da un pezzo. In realta' non so quanto sia toscano, credo abbia sempre vissuto in Piemonte, ma ... la sua famiglia e' toscana, io e gli altri miei amici non avevamo sangue toscano (eravamo quasi tutti piemon-veneti), per cui per noi lui era toscano, e morta li'. Ora non sta tanto bene, e dopo aver passato qualche momento con lui, oggi, mi sono tornati in mente i giorni passati a Firenze, lo scorso anno, durante la vacanza che avevo pomposamente d...

Continua la lettura

Inghilterra: Ferrari con il prezzo esposto

La stessa trasparenza che c'è in Italia 23/05/2016

Quando vai a comprare un'auto o un oggetto di pregio, in Italia, trovi sempre il prezzo esposto? O viene considerato volgare e da poveracci, cercare la targhetta del prezzo vicino ad un diamante, ad una borsa LV o a un'auto di lusso? E in Inghilterra? In passato abbiamo pubblicato foto di battelli col prezzo esposto, ma questa volta siamo andati oltre, in fatto di lusso. Questa foto è stata scattata davanti ad un concessionario Ferrari vicino a Heathrow, Inghilterra, e mostra tre vetture col...

Continua la lettura

Mini-recensione: Caffè Bar Trattoria Pazzia, Sunningdale, Inghilterra

Very Very Italian. Anzi, proprio no. 06/05/2016

I colleghi mi avevano detto che il caffè Pazzia, vicino al nostro ufficio a Sunningdale, è italiano ed è gestito da italiani. È venerdì, e dopo il lavoro scendiamo tutti per bere qualcosa, è la prima uscita "plenaria" del personale di questa giovane start-up. Ci sediamo, arriva un cameriere. Siamo una decina, quasi tutti i colleghi ordinano birra, un paio ordinano acqua minerale o Coca Cola io per vedere se il posto è davvero italiano chiedo un Crodino, ripeto due volte ma il cameriere no...

Continua la lettura

Sicurezza all'aeroporto di Falconara (Ancona)

Un aeroporto piccolo non dovrebbe essere meno sicuro di uno grande 05/05/2016

Ancona non è Londra, Parigi o Milano, lo so. Il suo aeroporto, a Falconara Marittima, non ha tanti passeggeri, e uno non può aspettarsi strutture e servizi alla pari con quelli di Heathrow, Francoforte o Parigi CdG. Se nel bagno degli uomini c'è una delle tre cabine con la serratura rotta, pazienza, ci si adatta. Ma che due passeggeri - separatamente - si ritrovino a passare i controlli in aeroporto, riescano a salire a bordo loro volo Ryanair per Londra e a sedersi ai loro posti, e che ve...

Continua la lettura

Trovare un gabinetto sulle colline marchigiane è difficile

A volte a salvezza è nel posto più inaspettato 03/05/2016

Ci sono momenti in cui ti scappa, e non ci sono gabinetti pubblici. Sei sulle colline marchigiane, tra Pesaro e Ancona, dalle parti di Senigallia, non ci sono centri commerciali, e persino i bar sono pochi e chiusi. Persino la strada su cui stai guidando sembra congiurare contro di te: bella e sinuosa, ti offre il panorama dell'Adriatico, senza però metterti a disposizione uno spiazzo, uno slargo, un posto dove fermarti per liberarti dell'oceano che ti sei scolato a pranzo (tutta acqua minerale...

Continua la lettura

Vorrei essere a tavola ad Alicante

È ora di pranzo. Ho fame. E mi sono capitate sotto gli occhi queste foto fatte ad Alicante. 22/04/2016

È mezzogiorno e mezza, in Inghilterra. La pausa pranzo si avvicina. Il computer è occupato a compilare codice con nomi strani (Symfony, Doctrine, Angular). Io ho fame, e ripenso a quello che ho mangiato mesi fa ad Alicante. Niente di speciale. Forse niente di memorabile, visto che non mi ricordo il nome di nessun piatto, a parte le tapas. Ecco, ora sento persino l'odore del cibo. Allucinazioni olfattive. Codice compilato, vado a mangiare. Spero di avervi fatto venire fame.

...

Continua la lettura

Quanto sono grandi le gabbie Ryanair per il bagaglio a mano?

Abbiamo misurato una sagoma Ryanair all'aeroporto di Caselle 21/04/2016

Tanti passeggeri continuano a chiedersi se Ryanair ci stia fregando sulle dimensioni del bagaglio a mano, piazzando negli aeroporti "gabbie" di dimensioni piu' piccole rispetto ai 55 x 40 x 20 cm previsti dal suo regolamento. Abbiamo ragione ad essere sospettosi? No, non in questo caso.

Riprendiamo un brano scritto in passato e nascosto in "La normalizzazione di Ryanair":
Ho misurato le gabbie per il bagaglio a mano presenti a Torino-Caselle (sentiti ringraziamenti alla dipendente Sagat,...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 Successiva

Archivio per mese