Diario minimo di un italiano all'estero

Tattoo 2014: bello, pero' le Frecce Tricolori...

Royal International Air Tattoo 2014: PAN, F-16, due inusuali Su-22 e gli altri 22/12/2014
La Pattuglia Acrobatica Nazionale in fase di atterraggio a RAF Fairford

A distanza di alcuni mesi dal Royal International Air Tattoo (RIAT, ma lo show e' anche noto semplicemente come "Tattoo"), parleremo di quest'evento, il maggior air show del pianeta, che avevamo gia' visitato nel 2012.

Al RIAT sono stati impressionanti (come al solito) i decolli del Gripen e dell'F-16: arrivano a meta' della pista, poi si alzano e vanno su ad un angolo impossibile, postbruciatore in funzione e frastuono devastante.

Il Saab JAS 39 Gripen dell'aviazione svedese ha fatto da "int...

Continua la lettura

Un pizzico di Francia, le Alpi e Stupinigi dall'alto

Foto scattate sulla rotta Londra-Torino, ripensando alla storia del volo civile 21/12/2014

Il solito volo Londra Stansted-Torino Caselle, un sabato mattina come tanti. Novembre, una bella giornata di sole, il cielo limpido. Uno potrebbe leggere un libro, oppure giocare a qualche videogioco, perpetuando anche in cielo cio' che gia' facciamo per cosi' tante ore a terra.
Ma basta aprire gli occhi e puntarli verso il finestrino. E ti rendi conto, tu turista annoiato del ventunesimo secolo, che quello che a te pare un interminabile spreco di tempo tra il posto in cui eri e quello verso c...

Continua la lettura

Benvenuti nel nuovo sito

Aumentano i visitatori con smartphone e tablet, e noi ci adeguiamo 20/12/2014
Dal vecchio ViaggiareLeggeri al nuovo Viaggiare Leggeri

Finisce il 2014, col nuovo anno arriva un sito rinnovato. L'anno che si sta concludendo ha evidenziato come i visitatori che utilizzano cellulare e tablet siano tanti, pochi meno di quelli che visitano Viaggiare Leggeri con computer "tradizionali" (desktop e portatili). Per venir loro incontro, abbiamo pubblicato la nuova versione del nostro sito. Gli obiettivi, in breve, sono:
Migliorare la fruibilita' del sito su dispositivi portatili (tablet, smartphone, iPhone, iPad, iCosi vari);Unificare l...

Continua la lettura

Perchè viaggiare leggeri?

Buone ragioni per non caricarsi di roba quando si parte per un viaggio 15/12/2014

Viaggiare leggeri permette di minimizzare il rischio che la linea aerea perda o danneggi i tuoi bagagli Viaggiare leggero ti fara' stancare meno che viaggiare con troppi bagagli Viaggiando leggeri si apprezza di piu' cio' che si incontra Viaggiare leggeri significa non portarti in viaggio niente che ti impedisca di cambiare direzione o destinazione in un secondo Viaggiare leggeri significa rinunciare alla valigia per il trolley, rinunciare al trolley per lo zaino, rinunciare allo zaino per il m...

Continua la lettura

Perchè viaggiamo?

Viaggiare fa bene all'anima e al cervello. E non solo. 12/12/2014

Perchè viaggiamo? Per quale motivo spegniamo la tivu', ci alziamo dalla poltrona e andiamo lontano?
Viaggiamo per vedere cio' che non conosciamoViaggiamo per ritrovare cio' che conosciamoViaggiamo perchè viaggiare apre la menteViaggiamo per cercare noi stessiViaggiamo per perderci Viaggiamo per aiutare altre persone Viaggiamo perchè abbiamo bisogno d'aiuto Viaggiamo per aver qualcosa da raccontare Viaggiamo per aver qualcosa da ricordare Viaggiamo per essere testimoni di eventi e luoghi che d...

Continua la lettura

Costo della vita in Inghilterra: fare la spesa da Aldi con 90 euro

Quanto costa fare la spesa settimanale in un supermercato britannico? 19/11/2014
La spesa settimanale da Aldi, in Inghilterra

Ogni mese, settemilacinquecento italiani (*) salgono su un volo per la Gran Bretagna, decisi a trovare lavoro nella patria di Shakespeare e David Beckham, ammaliati dagli stipendi piu' alti che in Italia, dalla quantita' di offerte di lavoro in tutti i campi, dalla (di solito) efficiente burocrazia britannica. Ma oltre alle entrate, nel bilancio familiare (o individuale) pesano anche le uscite: a stipendi piu' elevati corrispondono spese piu' alte? In altre parole, costa di piu' vivere in Inghil...

Continua la lettura

Atlanta vista dall'alto

Georgia, USA: la capitale vista da 200 metri di quota 09/11/2014

Atlanta vista dall'alto, dall'ultimo piano dell'hotel Westin Peachtree Plaza, alto oltre 200 metri. Le foto sono di qualche anno fa, e chi capitera' ad Atlanta in questo periodo notera' sicuramente tanti cambiamenti nella citta' e nella sua skyline.

La piattaforma panoramica dell'hotel Westin offre una vista a 360 gradi, e - trattandosi di una piattaforma che ruota - e' possibile osservare il panorama della Georgia senza neppure staccare il didietro dalle comode poltrone del cocktail bar o de...

Continua la lettura

Il turismo come arma, seconda parte: Cina e Taiwan

A volte tu e la tua vacanza tutto-compreso diventate un'arma 09/11/2014

L'anno era il 2008, eravamo sulle montagne taiwanesi, in un pullmino che ci avrebbe portato ad un'escursione in una foresta di alberi ultramillenari. La coppia seduta davanti a noi, due taiwanesi sui cinquant'anni o poco piu', parlava un buon inglese. Il marito, in particolare, era un dipendente della pubblica amministrazione, probabilmente un dirigente: parlava l'inglese (americano, come sempre a Taiwan) in modo fluido e preciso, conosceva il francese e stava studiando lo spagnolo, ed era un ec...

Continua la lettura

Che anno e' a Taiwan (e altrove)?

Scusi., sono appena uscito dalla mia macchina del tempo. in che anno siamo? 07/11/2014
Anno 103, cioe' 2014

Che anno e'? Una domanda del genere la si sente solo in film e telefilm di fantascienza, ma chi viaggia all'estero sa che la risposta non sempre coincide con l'anno che ci aspetteremmo.

La foto mostra il coupon per la colazione in un albergo a Taiwan, ed e' datata diciassette ottobre dell'anno centotre.



A Taiwan (Taiwan=Republic Of China, mentre Cina=People's Republic Of China), il calendario in uso e' definito Mínguó Jìyuán, e conta gli anni a partire dalla fondazione della Republic Of ...

Continua la lettura

Gadget taiwanesi: maniche senza maglia!

Una volta avevo delle maglie senza maniche. Ora ho anche le maniche senza la maglia 07/11/2014

Fino alla fine di ottobre, la temperatura a Londra e a Heathrow era primaverile, ventitre' gradi, la piu' alta mai registrata in questo periodo. In pochi giorni siamo scesi a temperature piu' normali per la stagione, tanto che in questi giorni c'e' un bel sole ma, alle undici di mattina, ci sono solo sei gradi (e ieri, alle otto di mattina, c'era un solo, solitario grado). Troppo freddo per uscire in maglietta, e' l'occasione ideale per provare qualcosa che ho comprato il mese scorso a Taiwan, d...

Continua la lettura

A Taiwan, religione uguale spettacolo?

Osservazioni in una libreria taiwanese 06/11/2014
La religione, arte visiva

Nelle librerie Eslite, a Taiwan, ci sono sezioni dedicate ai romanzi, alla letteratura in lingua straniera, ai DVD (anni fa ci trovai il DVD del film italiano "Casomai"), alle riviste, ai viaggi. E c'e' un'altra sezione, dedicata a religione e arti visive e dello spettacolo ("performance arts"). Delle due, l'una: o intendono dire che l'arte e' come una religione, in cui aver fede e a cui dedicare la propria vita, oppure il messaggio e' che le religioni, con le loro coreografie, i lori costumi, l...

Continua la lettura

Pescatori abusivi in UK: sono solo polacchi, rumeni, lituani, slovacchi, bulgari?

Le lingue in cui sono scritti i cartelli dicono molto 05/11/2014
Divieto di pesca

Cartello visto nel parco Harmondsworth Moor, immediatamente a nord dell'aeroporto di Heathrow. Il cartello, in inglese, polaccho, rumeno, lituano, slovacco e bulgaro, dice "Per poter pescare devi avere una valida licenza emessa dalla Environment Agency e un biglietto giornaliero o una tessera d'iscrizione". Non stupisce la presenza del cartello, incuriosisce invece la scelta delle lingue, che in teoria fornisce un'indicazione sulla presenza in zona di cittadini est-europei con una limitata co...

Continua la lettura

Fuochi artificiali britannici: Profanazione Satanica

Nel Regno Unito, un tocco di humour non si nega a nessuno, neppure alla Chiesa 05/11/2014
Profanazione satanica. Ma e' solo un fuoco artificiale

Non ci metteremo a scrivere un trattato sui fuochi pirotecnici, ma il nome di questo prodotto, visto in un negozio vicino a Heathrow ha attirato la nostra attenzione. Questa confezione di fuochi artificiali si chiama "Satanic Desecration" (Profanazione Satanica), e riesce difficile immaginare un prodotto con un nome simile in vendita in un negozio della cattolica Italia, magari a due passi dalla parrocchia di quartiere.



Prezzo tra £50 (online) e £100 (nei negozi)....

Continua la lettura

Gadget taiwanesi: monopiede per il "selfie"

2014, l'anno dell'autoritratto col cellulare 27/10/2014
Monopiede telescopico per autoritratti con cellulare

Paese che vai, usanza (e gadget) che trovi. L'abitudine al "selfie", l'autoritratto col cellulare, si e' diffusa rapidamente in tutto il mondo, e sono nati appositi gadget per facilitare la pratica. A Taiwan, per esempio, e' molto diffuso il "monopiede per selfie": un braccio telescopico sul quale viene piazzato il cellulare, in modo da allontanarlo maggiormente da se' e quindi allargare l'inquadratura, cosi' da comprendere non solo la propria faccia, ma anche una porzione maggiore dello sfondo ...

Continua la lettura

L'uomo del tiramisù del mercato di Taipei

Vive a Taiwan e fa un lavoro unico 23/10/2014
Buon umore!

Dopo cena, una fresca sera di ottobre a Taipei, metropoli e capitale taiwanese. Siamo usciti da un ristorante specializzato in hot pot dalle parti del Cathay General Hospital, un ospedale che ha lo stesso logo di una banca, la Cathay United Bank. La temperatura insolitamente vivibile (solo 25 gradi alle otto di sera? Umidita' solo al 77%?) e' un invito a passeggiare, e dopo l'irrinunciabile acquisto del solito bubble tea ci ritroviamo nel mercato notturno di Liaoning, nel quartiere Zongshan, ape...

Continua la lettura

Il turismo come arma, prima parte: Cina e Filippine

Vuoi convincere un'altra Nazione a fare come dici? Toglile i tuoi turisti 23/10/2014

Come riportato dalla BBC e da altre fonti, il numero di turisti cinesi in visita nelle Filippine e' crollato da settembre 2014 a oggi. L'isola di Borecay e' passata da 18.479 turisti cinesi in agosto a meno di 7.000 in settembre, e la situazione in ottobre non sembra migliorare, nonostante la prima settimana di questo mese rappresenti uno dei periodi di punta per il turismo cinese verso l'estero. La linea aerea filippina Cebu Pacific ha avuto circa 24.000 disdette dalla Cina, corrispondenti a 14...

Continua la lettura

Surfisti a Jici Beach

Taiwan, un paradiso del surf 22/10/2014

Hualien e' vicino al Tropico del Cancro, e non sorprende che il clima, da queste parti, sia tropicale. E al clima tropicale si accompagnano il surf, praticato sulla costa orientale di Taiwan e nella parte meridionale dell'isola. Queste foto sono state scattate a Jici Beach, a sud di Hualien, e nonostante i supermercati abbiano gia' sostituito pantaloncini e magliette estive con pantaloni e maglie a maniche lunghe per l'inverno, la temperatura e' ancora intorno ai 30-32 gradi, con umidita' tra il...

Continua la lettura

Boeing 747 cambia proprietario

Un aereo non e' per sempre... neppure un Jumbo Jet 17/10/2014

Questa foto, scattata all'aeroporto di Bangkok, mostra un Boeing 747 ed e' utile ad illustrare un concetto semplice ma facile da dimenticare: i velivoli utilizzati dalle linee aeree a volte cambiano proprieta', e a volte non sono di proprieta' della linea aerea, ma di un'azienda di leasing.

Questo Jumbo Jet, matricola HS-UTV, reca sulla fusoliera il nome della linea aerea Orient Thai, ma sulla coda ha la livrea della British Airways, cioe' una porzione della bandiera britannica ("Union Jack")....

Continua la lettura

Locomotiva a vapore a Dawulun

La passione taiwanese per i treni e' ovunque 17/10/2014

A poca distanza dalla fortezza di Dawulun, sulla collina vicino a Keelung (Taiwan), è visibile una locomotiva a vapore Tipo 271, prodotta in Giappone nel 1942....

Continua la lettura

Fortezza Dawulun, Taiwan

Atmosfera spettrale nella foresta tropicale 16/10/2014

La fortezza sulla montagna di Dawulun (Ta Wu Lun) ha ricoperto per lungo tempo una grande importanza nel proteggere la costa occidentale di Keelung, vicino all'estremita' settentrionale di Taiwan. Il forte non fu sufficiente a difendere Keelung durante la guerra cino-francese del 1884-1885, ma venne utilizzato nuovamente vent'anni dopo, durante la guerra russo-giapponese del 1904-1905, dopo essere stato sottoposto a lavori di aggiornamento nel 1900-1902 (tra il 1895 e il 1945 Taiwan venne occupa...

Continua la lettura

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese