Azione legale contro le compagnie aeree

5 messaggi - Argomenti: azioni legali, linee aeree
Pubblicita'
Avv. D'Onofrio
Messaggio del 20-02-2008, 18:56:49
Utente non registrato

Azione legale contro le compagnie aeree


Le compagnie aeree, salvo casi di eccezionale gravità, non intervengono mai, di propria iniziativa, a risarcire i passeggeri dei danni subiti in conseguenza di ritardi, cancellazione di voli, omessa o ritardata consegna del bagaglio,

L'unico strumento utile è una azione legale con la condanna alla refusione dele spese di lite.

a volte chiudono la vertenza prima del giudizio.

Contatto
Roberto
Messaggio del 15-03-2008, 20:18:42
Utente non registrato

Giusto!


Sono daccordo, bisogna citare sempre le compagnie e, soprattutto, sensibilizzare le persone il più possibile rendendole edotte che andare davanti al Giudice di Pace non è poi un incombenza così tanto difficoltosa e gravosa.... tuttaltro!
Marco
Messaggio del 09-04-2009, 18:43:28
Utente non registrato

volo anticipato


Ciao, dovevo tornare a casa per le vacanze di Pasqua, ma Alitalia ha anticipato di due ore e mezzo il volo, senza darmi nessuna comunicazione quindi quando sono arrivato in aeroporto il mio volo era già partito.
Il massimo che hanno potuto fare è stato riproteggermi su un volo di domani.
Mi chiedo se non posso richiedere che la compagnia mi risarcisca delle spese sostenute in queste 24 ore di attesa, o almeno del costo del biglietto. Leggendo la carta dei diritti del passeggiero sembra che comunque vada la compagnia ha ragione.
Sapete indicarmi che strada prcorrere per cercare di ottenere un rimborso?
Grazie,
Marco.
Luca K
Messaggio del 10-04-2009, 12:40:14
Profilo utente
18 messaggi nel forum

x Marco


Ciao Marco,

Brutto vizietto quello di Alitalia...sta capitando spesso ultimamente che anticipino voli.
Ma tu il volo di oggi che ti è stato offerto in alternativa lo hai preso oppure no? Nel caso tu abbia accettato la riprotezione non hai diritto al rimborso del biglietto.
Per quanto riguarda le spese sostenute in queste 24 ore, puoi certamente chiederne il rimborso ma ovviamente devi poterle dimostrare. Se hai tenuto scontrini e ricevute varie mandi una raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede legale di Alitalia (o al customer care) chiedendo il rimborso, allegando le ricevute.

Se ti serve un modello di lettera fammelo sapere che te lo giro.
kasrare@yahoo.it
Pubblicita'
Giuseppe
Messaggio del 28-04-2009, 10:54:01
Utente non registrato

Inviare sempre una diffida a mezzo legale


Carissimi,
fortunatamente la situazione (giuridica) di Alitalia non desta problemi come avveniva per la vecchia compagnia (oggi in amministrazione straordinaria).
Qualunque sia il vostro disservizio vi invito a trasmettere una formale diffida ad Alitalia - Compagnia Aerea Italiana - S.p.A. con la vostra richiesta.
Luca ha perfettamente ragione...
Attenzione unicamente al rispetto delle decadenze imposte dalla Convenzione di Montreal laddove agite per i danni da ritardata consegna.
Il vettore dovrebbe riconoscere almeno i danni patrimoniali (ove documentati da scontrini e fatture). Il bagaglio danneggiato è uno di questi casi.
In caso di danni ulteriori (disagi ecc.) temo si debba arrivare all'inevitabile azione giudiziaria.
Nessuna compagnia (tranne casi sporadici) offre di propria iniziative somme decenti...

Torna su |  Ritorna a Reclami & rimborsi  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti


Hai gia' votato per la linea aerea che preferisci o che detesti?