Alitalia e perdita volo per ritardi alla dogana... [Forum]

Alitalia e perdita volo per ritardi alla dogana...

Ho prenotato per me e mio figlio con alitalia un volo con scalo Marocco - Roma - Catania.
La prima tratta di volo Marocco - Roma ha portato mezz'ora di ritardo sbarcando a Roma alle 17 anzichè alle 16:30.
Mezz'ora di ritardo che poi non mi ha consentito di imbarcarmi per ritardi nel passaggio alla dogana sul Il secondo volo roma - Catania previsto alle 18:10.
Infatti per il ritardo accumulato nel passaggio nella dogana, sono arrivato con il mio bambino alla porta di imbarco alcuni minuti dopo che avevano già chiuso l'imbarco.
Presi immediatamente i contatti con il personale alitalia, nonostante avessi spiegato che il ritardo tra l'altro di una sola manciata di minuti dalla chiusura del volo ( era visibile ancora fermo l'ultimo autobus carico di passeggeri che portava all'aeromobile) era stato dovuto ai rallentamenti nel passaggio alla dogana a causa dell'enorme flusso di passeggeri, non mi veniva offerto alcun volo alternativo, nè alcuna assistenza, costringendomi ad acquistare dei nuovi biglietti per il giorno dopo con altra compagnia aerea.
Pertanto mi vedevo costretto a passare l'intera notte in aeroporto con mio figlio di 12 anni, senza che l'alitalia mi prestasse un minimo di assistenza.
Arrivato il giorno dopo a Catania, non trovavo i bagagli che erano rimasti imbarcati nel volo del negato imbarco, sporgendo immediata denuncia in aeroporto.
Ora mi chiedo, ci sono margini per chiedere il risarcimento danni per il negato imbarco per il ritardo nel passaggio alla dogana e per non avermi offerto l'Alitalia un volo alternativo?
Aspetto consigli. Grazie

Immagine utente

Alitalia

Non mi sono chiare due cose. Il volo sostitutivo lo ha pagato? La tratta che doveva percorrere faceva parte di un'unica prenotazione?
Ci aggiorni

Immagine utente

Alitalia e perdita volo per ritardo alla dogana

Si il volo sostitutivo l'ho pagato acquistandolo con meridiana e la tratta Alitalia faceva parte di un'unica prenotazione..
Il personale Alitalia non avrebbe dovuto agevolare le operazioni doganali consentendomi di imbarcarmi sul volo prenotato? O comunque non avrebbe dovuto offrirmi un volo alternativo gratuito?
Ho diritto a chiedere il risarcimento danni per il negato imbarco?

Immagine utente

Alitalia

Salve, il caso è anomalo, ma trattandosi di una sola prenotazione, secondo me ha diritto al risarcimento. In ogni caso deve fare reclamo subito anche in merito al bagaglio.

Immagine utente

Alitalia e perdita volo per ritardi alla dogana

Ai fini della compensazione pecuniaria l'art. 7 del regolamento CE n° 261/2004 dispone: nel determinare la distanza si utilizza come base di calcolo l'ultima destinazione per la quale il passeggero subisce un ritardo all'arrivo rispetto all'orario previsto a causa del negato imbarco...

Nella fattispecie concreta il volo era: Casablanca - Roma fiumicino - Catania con il negato imbarco verificatosi a Roma fiumicino.
Ai fini della compensazione si fa riferimento all'ultima tratta Roma - catania o la distanza va calcolata da Casablanca?
Quanto si può chiedere a titolo di compensazione?
Grazie per le risposte.

Immagine utente

Alitalia e negato imbarco

La distanza ai fini della compensazione è l'intera tratta Casablanca - Roma - Catania oppure l'ultima tratta Roma - Catania del negato imbarco?
Qualcuno può rispondermi? grazie.

Immagine utente




Argomenti discussi in questa pagina: Alitalia, imbarco negato, reclami e rimborsi, ritardi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum