Easyjet mi lascia a Lisbona per aver protestato [Forum]

Easyjet mi lascia a Lisbona per aver protestato

Ripartirò con TAP dopo aver ripagato i biglietti di rientro. Ieri sera Easyjet non mi ha imbarcato da Lisbona dopo aver protestato perche volevo rientrare col bagaglio con cui ero partito da Malpensa. Il trollei e uno zainetto minuscolo in cui tenevo il tablet e ebook. Io mi sono alterato ma lasciarmi a terra trattato come un pazzo per avere rkchiesto una spiegazione che essuno mk ha dato è incredibile. Chiedo se ci sono azioni collettive contro questi comportamenti.
Era la prima volta su easyjet e credo proprio sarà l'ultima.

Alterato ho chiesto se era una tecnica truffaldina per farmi pagare un supplemento.
Io mi sono sicuramente alterato ma è evidente che la pratica è consueta e standardizzata chiederti più soldi al rientro dove sei più debole e colpibile.
La reazione alle mie proteste è stato il diniego di imbarco. Trattato da individuo pericoloso per aver protestato un comportamento palesemente truffaldino.
Chiedo se esistono eventuali azioni collettive sui comportamenti di easyjet.
Attendendo imbarco T

Immagine utente
, Cossia

Dettagli su imbarco negato Easyjet

Buongiorno Cossia,
Benvenuto nel forum di Viaggiare Leggeri. Ci dispiace per la tua disavventura. Potresti fornire qualche precisazione sulla situazione?

1) Viaggiavi con una tessera easyJet Plus, con una tariffa FLEXI o con un biglietto Extra Legroom (più spazio per le gambe) o Up Front (nelle prime file)? Questi sono i soli biglietti che consentono il trasporto di un secondo bagaglio a mano (lo zainetto minuscolo cui hai accennato).

2) Eri in Portogallo e sei (credo) italiano. La conversazione col personale all'imbarco si e'svolta in italiano, in portoghese o in altre lingue (es. inglese)?

3) I problemi si sono verificati all'imbarco o prima ancora, al check-in?

4) Il personale aveva la divisa Easyjet o erano dipendenti dell'aeroporto o di aziende terze (es. Dnata)?

5) (Le precedenti erano domande utili, questa invece e' importante) Quando scrivi "Io mi sono alterato", cosa intendi? Hai insultato il personale dell'imbarco, hai alzato la voce, ti sei avvicinato (sporgendoti sul/oltre il banco), hai iniziato a gesticolare in modo più animato di prima?

6) Quando scrivi "Trattato da individuo pericoloso", intendi dire che e' intervenuto il personale di sicurezza dell'aeroporto? Sei stato fisicamente rimosso dall'area di imbarco?
In aeroporto, il minimo sospetto che qualcuno possa essere pericoloso porta alla rimozione "a forza" dell'individuo. Se la sicurezza non e' stata chiamata, il tuo mancato imbarco non e' legato a considerazioni sulla tua potenziale pericolosità.

7) Qual'era il numero del volo e il suo orario?

8) A che ora e' iniziata la discussione, a che ora e' finita?

Grazie per i chiarimenti che vorrai fornirci. Nel frattempo, buona fortuna e ... sangue freddo!

La redazione

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!

Immagine utente
, ViaggiareLeggeri

Appiedato con moglie al seguito.

Il ceck-in era on Line come per l'andata. Il personale era easyjet ed era presente il supervisore che non si è mai palesato ho scoperto chi fosse mentre compilavo il reclamo, lui sparito. Tutto inizia all'imbarco alle 6,15 circa e si conclude alle 6,45 quando un poliziotto chiamato su mia richiesta dopo aver sollecitato più volte il personale ad imbarcarmi mi accompagna all'ufficio easyjet. A tutto è presente mia moglie che non si imbarca perché sarebbe stata sola a mezzanotte circa a Malpensa. Dall'arrivo del poliziotto il personale ha smesso di intervenire sugli altri ed ha imbarcato tutti con borse e zaini vari. Da chiarire che a Milano una volta imbarcati il personale di volo ci ha indicato di riporre la borse a mano sotto il sedile anteriore. Quindi esplicitando la presenza degli oggetti. Quando dico alterato dico che ho sicuramente usato un tono di voce più alto del normale e ho un tono baritonale. Ho affermato che questo modo di fare fosse truffaldino. Del resto comprendersi non era facile nessuno sapeva l'italiano il mio inglese è scolastico anche se ovunque sono stato non ho mai avuto problemi. Ma con i poliziotti ci comprendevamo benissimo. In particolare si è impuntata la prima hostess a cui sollecitavo una risposta sulla diversità di trattamento tra MXP e Lisbona a cui diceva che li era diverso. Presente il supervisore, in incognito, hanno simulato tramite telefono ordini superiori che impedivano il mio imbarco. E dopo un ultimo tentativo del Poliziotto di convincerli ad imbarcarmi facendomi pagare il secondo bagaglio o l'imbarco del principale, ricevuto il rifiuto mi chiedeva di seguirlo fuori dall'area imbarchi.

Alterato ho chiesto se era una tecnica truffaldina per farmi pagare un supplemento.
Io mi sono sicuramente alterato ma è evidente che la pratica è consueta e standardizzata chiederti più soldi al rientro dove sei più debole e colpibile.
La reazione alle mie proteste è stato il diniego di imbarco. Trattato da individuo pericoloso per aver protestato un comportamento palesemente truffaldino.
Chiedo se esistono eventuali azioni collettive sui comportamenti di easyjet.
Attendendo imbarco T

Immagine utente
, Cossia

Troppo tolleranti a Malpensa

Ciao Cossia,
Dici " Da chiarire che a Milano una volta imbarcati il personale di volo ci ha indicato di riporre la borse a mano sotto il sedile anteriore. Quindi esplicitando la presenza degli oggetti", ma il fatto che te l'abbiano fatta passare liscia a Milano non significa che te la facciano passare liscia ovunque. Impuntarsi su quello per ottenere di portare a bordo il secondo bagaglio non serve: hai provato a comprimere lo zainetto (che gia' era piccolo) e a metterlo nel trolley?

Immagine utente
, pedrovaz1968




Argomenti discussi in questa pagina: dimensioni bagagli, easyJet, imbarco negato

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum