Il blog di ViaggiareLeggeri, archivio 03/2015

Un blog sui viaggi. Appunti, foto, riflessioni sui viaggi e sul vivere all'estero

Visita a Stone Mountain, Georgia

Un monolito di granito a due passi dal centro di Atlanta, luogo di culto per l'identità sudista

Atlanta

"Atlanta? Non la troverai stimolante come New York, o San Francisco!" Quando ti dicono che in un posto non c'e' niente da vedere, che non e' interessante, che non ci va nessuno, devi saper leggere tra le righe. Il messaggio vero e inconscio e' "Non ne so niente, quindi non vale la pena di saperne niente". E' vero, Atlanta non ha tanti musei. E non ha il Greenwich Village, o Soho. Oppure Brera. Ma vuoi mettere, trovarti in un posto ed essere TU a scoprire cose ch... Leggi

Quando i giornali italiani si copiano a vicenda: la vittoria di Valentino Rossi a Losail

Puo' capitare a tutti di scrivere "Ma è sul rettilineo che la Ducati ha la sua arma migliore ovvero la velocità massima"... o no?

Motomondiale La pagina dei risultati di Google

A pochi giorni da un "pezzo" sull'abuso di frasi fatte da parte delle maggiori testate giornalistiche italiane ("Tutti pazzi, senza fine: le frasi fatte del giornalismo italiano"), mi trovo a parlare ancora di quest'argomento per sottolineare come, a volte, gli articoli pubblicati da un giornale (o dal sito Internet di un giornale) sembrino copiati da un altro, o prodotti con lo stampino. L'occasione per que... Leggi

In ricordo del professor Blandino

Giorgio Blandino, docente di psicologia Dinamica all'Università di Torino, scomparso nel 2013

Psicoanalisi

Su questo sito parliamo di "viaggi, vita all'estero, escursionismo, attualità". Abbiamo aggiunto "attualità" qualche mese fa, in modo forse subdolo, per poter parlare di qualsiasi argomento, anche se lontano da viaggi e vita all'estero, che rimangono i temi centrali di questo blog. E oggi faro' uso di questa possibilita', per ricordare una persona scomparsa due anni fa. Conobbi il professor Blandino circa vent’anni fa, seguendo le lezioni ... Leggi

Tragedia Germanwings: e tu, volerai ancora?

Dopo il dramma del volo 4U9525, quali conseguenze per chi vola

Sicurezza

Esito a parlare della tragedia del volo Germanwings 4U9525, schiantatosi sulle montagne vicino a Barcelonette (F) il 24 marzo 2015. Prendere l'aereo per andare in vacanza, o per una riunione di lavoro, e' diventato un non-evento, eccitante quanto prendere l'autobus, o come fare la spesa, tanto che le lamentele dei passeggeri tendono a concentrarsi sulla qualita' del servizio, o sulle discussioni col personale di bordo riguardo alle ... Leggi

Marge Simpson arriva in Italia

Incontri inusuali all'aeroporto di Caselle

Umorismo

Torino, aeroporto di Caselle. Sei in coda per il controllo dei documenti, e davanti a te, in coda, c'e' Marge Simpson, la moglie di Homer in "I Simpson". O meglio, ci sono due ragazzoni britannici sul metro e novanta, travestiti per uno "stag trip", un'addio al celibato in cui si va all'estero e si festeggia lontano da casa, in modo da sentirsi piu' liberi. Al ritorno, bei ricordi e qualche memoria imbarazzante, probabilmente.... Leggi

Tutti pazzi, senza fine: le frasi fatte del giornalismo italiano

Perche' pensare costa troppa fatica

Giornalismo

Quante volte al giorno ci capita di usare frasi fatte come "tutti pazzi per" (qualcosa) o (qualcosa e') "senza fine"? Per esempio, "Una tragedia senza fine", o "in Francia sono tutti pazzi per la pizza all'ananas"? Magari ci capita spesso. Oppure mai. Io, per esempio, non uso ne' l'una ne' l'altra espressione. Chi invece le usa in abbondanza sono i giornalisti che scrivono per i siti Internet dei giornali italiani. In un'ozioso pomeriggio di primavera (e gia', da ieri siamo ufficialmente in ... Leggi

La vetrata dell'aviatore

La vetrata a mosaico del Pembroke Dock Memorial

Musei aeronautici La vetrata dell'aviatore

Non facile, scattare foto a grandi oggetti in un museo poco illuminato. "Usa il flash", dice. Ma magari sei contrario all'uso del flash per motivi religiosi, praticamente un obiettore di flashenza. Oppure stai fotografando con l'iPhone, e il suo flashino non e' sufficiente a illuminare l'intero oggetto. Succede, soprattutto se visiti un museo aeronautico: un Tornado e' lungo quasi quattro volte un... Leggi

Impara a suonare l'arpa oggi, dimenticatene domani

Lo fai perchè lo devi fare, ovvero: lavorare sodo e sprecare il proprio tempo in Italia

Lavorare all'estero

Un bambino inizia le medie. Ama la musica, viene piazzato in una "classe di musica", e deve scegliere lo strumento musicale che imparera' a suonare nei prossimi tre anni. Sceglie l'arpa, perchè gli piace e su richiesta della scuola (forse non avevano arpisti). Due anni dopo, il bambino ama suonare l'arpa, nonostante la scuola non lo stimoli molto nel migliorarsi. A questo punto, i genitori informano il figlio che alla fine delle medie non gli sara' piu' possibile suonare l'arpa perche' non... Leggi