I sedili ravvicinati non sono scomodi, ma...

... creano un problema a chi ha le gambe lunghe
29/07/2019 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

A bordo degli aerei di linea, la distanza tra il vostro sedile e quello davanti a voi sta riducendosi, e la vera notizia è che questo non è un problema: i sedili sono più sottili che in passato, per cui lo spazio a disposizione delle ginocchia è di solito sufficiente, anche con i nuovi sedili della British Airways.

C'è pero' un problema differente che ho notato durante un volo mattutino (partenza alle 5,50) con Jet2, per chi ha le gambe lunghe e ama stare stravaccato a bordo: se voi allungate le gambe sotto il sedile che vi sta davanti, e il passeggero davanti tiene i piedi appoggiati alla barra poggia-piedi sotto al suo sedile, i vostri piedi e i suoi entreranno in contatto. Il che è un ottimo motivo per indossare delle calze durante i voli, anche in estate.



Nella foto: i sedili di un Boeing 737 della compagnia Jet2.



Argomenti: posti a sedere, linee aeree
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Passeggeri di traverso: ci stanno pensando, ma ...
L'aereo non decolla, troppi passeggeri sovrappeso
EasyJet assegnera' posti a sedere numerati
Come fanno le linee aeree a guadagnare di piu'
Uomini e donne in aereo: comportamenti differenti?

Precedente
Londra 38 gradi, Kos 32
Successivo
Riassunto luglio 2019: di cosa si è parlato su ViaggiareLeggeri


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque meno uno uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.