Riciclare un trolley in giardino

L'upcycling del viaggiatore auto-isolato
19/05/2020 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

A volte anche i trolley vanno in pensione. La tua valigia preferita ha lavorato sodo, ha trasportato le tue maglie e i tuoi libri al sicuro e all'asciutto da un capo all'altro del mondo, ma ogni volta che ti prepari ad un viaggio ti ricordi che la cerniera inizia a cedere, le ruote sono consumate, la maniglia telescopica non funziona piu'. Quest'ultimo e' il problema dei miei due trolley acquistati nel 2012 e presentati qui. Non sono riuscito a riparare la maniglia telescopica, per cui mesi fa ho acquistato due nuovi trolley adatti alle misure del bagaglio a mano Ryanair. I due vecchi trolley sono finiti in giardino, in uno spazio pieno di ragnatele dietro al capanno degli attrezzi, e per mesi ho pensato che non potevo semplicemente buttarli via. Questi mesi di auto-isolamento a causa del coronavirus, in cui persino fare la spesa e' diventata un'attività che richiede preparazione, hanno mostrato a tanti l'importanza di riciclare le cose che normalmente buttiamo via senza pensare. Con la scoperta della passione per il giardinaggio ho iniziato a riciclare di tutto: plastica, oggetti rotti, avanzi di cibo, in alcuni casi in modo abbastanza creativo, credo. Il cosiddetto upcycling, appunto: riciclo creativo che rende persino più utili che da nuovi certi oggetti.

Il giardinaggio, anche se su piccola scala, insegna che non puoi fare le cose quando vuoi: devi rispettare i ritmi della natura, e io devo spostare spesso le mie piante perché stiano un po' al sole: il cortile davanti casa e' esposto al sole di mattina, il giardino dietro al pomeriggio. E' vero che in Inghilterra ci sono molte più ore di sole che in passato, e che le giornate durano di più che in Italia (conservatory (che ormai e' diventato una serra) al prato, due per volta, avrebbe comportato una quindicina di giri, e - come direbbe il Puffo Brontolone - "Io odio fare cose ripetitive". Mi serve uno scatolone o un vassoio largo per trasportare tutto in pochi giri, penso. Ecco trovato un uso per i due trolley destinati al centro di riciclaggio di Shepperton:





Non so se estenderò l'uso di questi vecchi trolley a "casetta" per le piante durante la notte, magari può essere un'idea per l'inverno.


(*): oggi, nel Surrey, l'alba e' stata alle 05:04 e il tramonto sarà alle 20:54, mentre a Roma l'alba era alle 05:46 e il tramonto sarà alle 20:28.



Argomenti: Upcycling, trolley e valigie, ecologia, giardini
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Bici Decathlon B'Twin Rockrider 520, difetto di progettazione?


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Ventotto meno sette fa...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.