Italiani all'estero, avete acceso il riscaldamento [edizione 2021]?

In Forum > Vivere all'estero > + recente

Italiani all'estero, avete acceso il riscaldamento [edizione 2021]?

23 ottobre, Inghilterra del sud. Ogni anno cerchiamo di rimandare il più possibile il giorno dell'accensione del riscaldamento, perlomeno fino al 15 ottobre, giorno in cui e' consentita l'accensione nei condomini di Torino (lo faccio per solidarietà).

Per ora non ha ancora fatto davvero freddo, per cui mia moglie ed io ci siamo detti che forse quest'anno riusciremo ad arrivare a fine ottobre senza usare i termosifoni, nonostante di mattina la temperatura della casa sia sui 17 gradi, e intorno ai 7 gradi fuori. Vedremo. Non fa certo freddo come in Scandinavia... e mi sono chiesto appunto cosa stanno facendo gli altri espatriati italiani.

Che dite? Avete già acceso il riscaldamento? Siete temprati e resistete in maglioncino fino a zero gradi? Oppure vivete ai tropici?

Ti piace il football americano? Per chi tifi? Parliamone su Terzo & Lungo

Si´ ma al minimo..

Qui Karlsruhe (Germania molto occidentale, quasi Francia..): termosifoni accesi verso fine ottobre ma solo un paio d'ora la sera e un altro paio il mattino, per fortuna la casa é isolata termicamente e basta un colpetto ogni tanto, poi noi dormiamo al piano di sopra quindi il calore ci raggiunge in fretta
per la cronaca, noi abbiamo il termostato impostato a 19° , per cui non giriamo in maglietta e mutande, come invece curiosamente fanno i nostri vicini alemanni: la cosa piú incredibile per me é che si vestono uguale fuori e dentro casa, per cui o sono rivestiti di un isolante perfetto o amano gli estremi..

Riscaldamento in Inghilterra

Noi siamo riusciti a rispettare il nostro proposito di non accendere prima del 1 novembre, e ieri sera abbiamo acceso verso le cinque, con la temperatura in casa che era scesa a 17°. In nottata, poi, c’è stata la prima gelata dell’anno, poche ore dopo che avevo trasferito le mie poche piante di fagiolini nani all’interno dei miei “cold frame“ (non credo basti a farle sopravvivere, ma uno deve provarci).

Temperatura di casa e abbigliamento domestico sono molto personali, mi pare. Noi, come detto, preferiamo stare intorno ai 19°, in casa giriamo con pantaloni lunghi e felpa o pile; ho amici a Torino che hanno le stesse abitudini, e altri che soffrono se la temperatura scende sotto i 22°, e girano appunto in maniche corte in casa (e in piumino già da ottobre quando escono di casa). Una correlazione probabilmente spuria e quella con l’attitudine alla spesa e al risparmio: vedo che i miei amici che mantengono temperature relativamente basse sono piuttosto parchi nelle loro spese. Che ne pensi?

Ti piace il football americano? Per chi tifi? Parliamone su Terzo & Lungo

mi sa anche a me

Soprattutto di questi tempi, col gas alle stelle e previsioni funbri di black-out energetici alle porte!
Quando vivevo in Spagna ci facevo molto caso, sai com'é lo stipendio era normale, ma anche adesso ci faccio attenzione, a parte che dormire al caldo, voglio dire in un ambiente tropicale, fa notoriamente male, meglio una stanza fredda e una bella coperta massiccia!

Isolamento termico in Germania e nel Regno Unito

Un'altra cosa a cui credo badino molto quelli che limitano l'accensione del riscaldamento e' l'isolamento termico della casa. Inutile pompare risorse in un sistema, se quello e' un colabrodo. Il che mi riporta in mente Gladwell e l'importanza del riparare le finestre rotte, anche se quello e' un discorso più sociale che energetico.

Quando in inverno visito mia madre in Italia, sclero quando la vedo andare dalla cucina nel freddissimo garage lasciando la porta aperta per qualche minuto, per cui la chiudo. Lei mi rimbrotta quando rientra, dicendo che e' casa sua e che lei lascia la porta aperta quando vuole. Al che le rispondo che la mia avversione per gli sprechi me l'ha trasmessa lei, e che lasciando la porta aperta spreca soldi. Di solito a quel punto facciamo pace e ci mettiamo a criticare mia sorella che tiene il riscaldamento oltre i 20 gradi.

Qui in Gran Bretagna sono in corso da molte settimane delle manifestazioni ecologiste di protesta a sorpresa (tipo il blocco di autostrade) da parte del movimento Insulate Britain, che spinge il governo ad isolare tutte le case popolari del Regno entro il 2025, col duplice obiettivo di ridurre il consumo di energia e di fornire case più calde alle fasce più deboli della popolazione.

Mesi fa l'efficienza termica delle abitazioni tedesche, e le cattive abitudini di chi le abita, stimolo' il Post a pubblicare uno di quegli spiegoni per cui e' famoso, te lo segnalo:
https://www.ilpost.it/2021/04/04/germania-efficienza-energetica-ventilazione-case/.

Note finali:
1) sto usando il neretto a casaccio. Domani faro' lo stesso con i colori del testo, se ne avrò l'occasione;
2) Autocommiserazione: a 10 anni mi ripromisi di non fare mai più un errore di grammatica. Nel 2021 mi ritrovo a dover controllare sulla Treccani online se "rimbrottare" e' transitivo e se "avversione" richiede "per" o "contro".
3) Ti ho menzionato su un altro blog (quello su orto e giardino): quel "l'orto lo do per morto" e' una frase che mi restera' in mente a lungo, me la immagino nel testo di una canzone umoristica sul lato B di un singolo dei Diaframma o dei Litfiba fase "Eroe nel vento", magari composta dopo una lunga serata al pub.
4) Ora vado a rispondere al tuo commento sul football. Era da tempo che non seguivo la NFL in modo cosi' meticoloso, vedo più spesso Jason Bell e Osi Umenyiora (che presentano i programmi BBC sul football) che i miei vicini di casa.

Ti piace il football americano? Per chi tifi? Parliamone su Terzo & Lungo

pianura padana

riscaldamento autonomo a gas con regolazione "a zone" e valvole termostatiche nei bagni, caldaia a condensazione,

acceso il 15 ottobre, crono termostato "zona giorno" impostato su 19°C dalle 6,30 alle 21 (lavoro sostanzialmente...in casa),
da quell'ora impostato su 16 °C (sostanzialmente...spento) ,

grazie all'isolamento termico, alle 22 -23 la temperatura è scesa di pochi decimi

"zona notte" crono termostato impostato su 19°C dalle 21 alle 23

16°C dalle 23 alle 6 della mattina successiva (sostanzialmente...spento),

di nuovo 19°C dalle 6 alle 7

18°C dalle 7 alle 21

l'inverno scorso abbiamo speso circa 1 euro/mq/mese

vedremo adesso con i prezzi del gas pilotati da Putin...

NB per vivere in un ambiente...salutare, a mio avviso occorre ricambio d'aria (=finestre aperte) 5 minuti ogni 2 - 3 ore

Scapa Flow - isole Orcadi a nord della Scozia

Temperature simili, in casa

Andrea,
Come temperature domestiche siamo intorno agli stessi numeri, anche se io mi fermo agli interi e non riuscirei mai a notare o a ricordare una variazione decimale della temperatura.

A inverno inoltrato usiamo il termostato come fate tu, Alesino, e il resto della popolazione ragionevole. Per ora, e per qualche settimana ancora, continueremo ad accendere il riscaldamento ad hoc, un'ora la mattina e una al pomeriggio, più una verso l'ora di cena, se la temperatura scende intorno allo zero (questa settimana abbiamo avuto mattinate da 4 gradi costanti).

Oggi non e' stata una giornata fredda, abbiamo avuto circa 12 gradi, fuori, per cui non abbiamo ancora acceso il riscaldamento.

Ho dato un'occhiata alle bollette del gas online: ogni mese paghiamo £40.

Ti piace il football americano? Per chi tifi? Parliamone su Terzo & Lungo

escursione termica

temperatura esterna oggi nella... profonda pianura padana:
h. 8 = 6,5°C (termometro della macchina, circa 15 minuti dopo l'uscita dal garage)
h. 15 = 14°C (dopo pranzo)
h. 18 = 9,5°C (rientro in sede)

per il gas nell'annata termica 2020/21 ho speso circa 1200 euro (compresa cottura cibo, acqua calda ed area di lavoro)

incide abbastanza la manutenzione della caldaia, 140 euro compresa analisi fumi

Scapa Flow - isole Orcadi a nord della Scozia

Non tutti sono al freddo...

@Claudio @ VL

23 ottobre, Inghilterra del sud. Ogni anno cerchiamo di rimandare il più possibile il giorno dell'accensione del riscaldamento, perlomeno fino al 15 ottobre, giorno in cui e' consentita l'accensione

Qui Dakar, il riscaldamento naturale è fin troppo! :)

Meteo a Dakar 

Buongiorno Mario,
Per fortuna! Vedo che oggi a Dakar dovresti avere una minima di 25 e una massima di 29°, al limite ti servirà l’aria condizionata. Qui avremo. 6 e 11 gradi, e dovrebbe essere una bella giornata di sole.

Ti piace il football americano? Per chi tifi? Parliamone su Terzo & Lungo



Vuoi essere aggiornato?

Segnalami i prossimi commenti via e-mail, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum

Avvisi dagli amministratori

01/10/2021: Aggiornamento indirizzo chat Ryanair
Segnaliamo agli utenti che abbiamo modificato la pagina con l'indirizzo della chat Ryanair, visto che l'azienda irlandese ha spostato tale servizio. L'articolo e' qui.