Il blog di ViaggiareLeggeri, archivio 09/2017

Un blog sui viaggi. Appunti, foto, riflessioni sui viaggi e sul vivere all'estero

I clienti che chiedono lo sconto per via delle talpe

Storie di consulenti informatici - 1

Umorismo

A quasi tutti capita di chiedere sconti, e alcuni lo fanno presentandosi come bisognosi di aiuto. Viaggiando in Italia per lavoro e' emerso un potenziale cliente per una consulenza informatica che mi ha scritto: "... ma gli altri consulenti non mi chiedono il rimborso spese di trasferta, visto che tanto sei già qui in Italia, non e' che ne possiamo fare a meno? Ci ho il budget basso, il tetano, le cavallette, le talpe in giardino..." Deve aver preso spunto da Jake Blue... Leggi

Check-in Alitalia: invecchiare davanti allo schermo, cliccando come un pazzo

Il check-in online far risparmiare tempo a tutti, no? Ahem ... no.

Alitalia

Poco fa ho concluso il check-in per il mio volo Alitalia di domani. C'è voluto un po' di tempo, anzi parecchio (un'ora) per completare l'operazione, a causa di un paio di scelte di web design che la compagnia aerea ha fatto. Il primo errore di Alitalia (o del suo team di informatici, o dell'agenzia che ha progettato l'area del check-in online) è quello di offrire due menu' a discesa per selezionare la data di nascita del passeggero e la data di ... Leggi

Taxi in Lombardia, 430 euro per 20 km

I prezzi delle corse in taxi sono fuori dal mondo?

Taxi

Prendo poco il taxi, sia perché quando sono in vacanza preferisco noleggiare un'auto o viaggiare coi mezzi pubblici, sia perché il modello di business del taxi mi sembra difettoso: tra due tassisti che devono andare da A a B con vetture identiche e con "carichi" (passeggeri e bagagli) identici, quello che guadagnerà di più sarà quello che impiegherà più tempo o km per arrivare a destinazione. Viaggio poco in taxi, dicevo. Ma tra qualche giorno sarò in Italia per lavoro, e dovrò' prendere un t... Leggi

Alitalia e l'asta per il posto in business class

Get an Upgrade on your Alitalia flight to Milan. Make a bid!

Alitalia

Non viaggio spesso con Alitalia, quindi quando mi è arrivata quest'email che mi invitava ad un'asta per un upgrade Alitalia non avevo precedenti esperienze in proposito, e ho pensato si trattasse di spam, o di un caso di ... Leggi

Ryanair, dal 1 novembre 2017 il trolley va in stiva

Mantenersi al passo col regolamento delle low cost non sempre è facile

Ryanair Forse questo trolley è un po' troppo grande

Se hai già viaggiato con Ryanair, la sua politica di gestione dei bagagli potrebbe averti gia' causato qualche mal di testa. Se invece non conosci questa linea aerea, e magari non hai mai viaggiato con una linea aerea low cost, dovrai abituarti a leggere il biglietto (e il regolamento) dell'azienda con cui voli, per evitare spiacevoli sorprese. La "sorpresa", in questo ca... Leggi

I regali dell'ultimo momento

Le piccole cose di pessimo gusto comprate al duty free o all'Autogrill

Acquisti

" I regali dell'ultimo momento. I souvenir orrendi comprati al duty free dell'aeroporto subito prima di ripartire per portare qualcosa, qualsiasi cosa, alle persone a cui l'avevamo promesso. La pallette di neve con dentro la Statua della Libertà o un delfino. Le brutte borse di stoffa. I brutti portachiavi. Le brutte tazze. Le brutte calamite da frigo. Cibi mal refrigerati. Le cartoline per la nonna spedite quando si era già tornati a casa, quan... Leggi

Inghilterra: anche i ladri d'auto hanno una dignità

Girare su una Jaguar sporca è da pezzenti

Auto Immagine di repertorio, scattata a Windsor.

Due ladri sono stati condannati lunedì 14 agosto per effrazione e per il furto di un'auto. I due criminali (un uomo di 40 anni e una donna di 34) sono entrati in una casa a Oxted, nel Surrey e sono fuggiti con la Jaguar del padrone di casa. Hanno poi utilizzato la vettura per commettere una serie di crimini nel Sussex, tra cui furti di carburate e furti con scasso. I due criminali hanno ricevuto pene detentive: tre anni e tre mesi lui, un anno e quattro mesi lei. Il poliziotto che ha lavor... Leggi