Avvocati: avete idee per fornire assistenza legale su ViaggiareLeggeri.com? [Forum]

Avvocati: avete idee per fornire assistenza legale su ViaggiareLeggeri.com?

Gentili avvocati,
Alcuni di voi leggono e scrivono nel forum di ViaggiareLeggeri.com. Mi sono arrivate proposte di collaborazione di vario tipo legate all'offerta di servizi legali su questo sito, e finora ho ringraziato e rifiutato, visto il potenziale conflitto di interessi tra commentare l'industria dei viaggi nel blog e proporre servizi legati a tale industria. Non significa che non sia interessato ad offrire assistenza legale ai visitatori del sito, anche se non sono in grado di offrirla personalmente (programmo, traduco, fotografo, e fa che t'n abia, come dicono dalle mie parti).

Voi avvocati che ne dite? Avete idee riguardo a come offrire un servizio di assistenza legale ai viaggiatori su ViaggiareLeggeri.com?

Qualche informazione:
- ViaggiareLeggeri riceve circa 1.000 visitatori al giorno, per un totale di circa 2.000 pagine visitate ogni giorno.
- Il sito non e' al momento un'entita' legale (niente partita IVA).
- Il proprietario del sito non e' residente in Italia e il sito non e' ospitato su server italiani.

Desidero che la discussione sia pubblica e trasparente, per cui vi invito a scrivere in questa pagina del forum e a non contattarmi in privato, se avete idee in fatto di assistenza legale.

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!

Immagine utente
, ViaggiareLeggeri

.

Io ritengo potrebbe essere un idea molto valida se realizzata in alcuni termini.

In primis la qualità dell'assistenza legale. Di avvocati o presunti tali è pieno il mare.
Ma è poi l'avvocato che fa la differenza poi tra l'ottenere o no il risultato e tra il vincere o no una causa. Al contrario di quanto alcuni credono la giustizia sostanziale in tribunale conta veramente poco e sono invece le capacità e le intuizioni dei legali basate sulla loro preparazione, di volta in volta a stabilire se la causa la vinci o la perdi.

Detto questo se questo servizio deve essere l'ennesima para-agenzia che lavora al recupero crediti e rimborsi secondo me è meglio proprio non farla. ce ne sono a frotte.
Queste agenzie lavorano su prestampati, non motivando epr nulla in fatto e sorpattutto in diritto, e giocando sul numero.
Non gli interessa il risultato dato che presentando una tale mole di citazioni e ricorsi gli basta vincerne una piccola percentuale per andare in guadagno (dato che ci perdono 20 minuti su ogni atto).

Per quel che mi riguarda personalmente, quale legale - perquanto giovane-, c'è anche un discorso di prestigio.
Nel senso che mi sentirei di far parte di questo team di assistenza legale se conosco gli altri patrocinatori e posso esser sicuro della loro capacità e serietà. Non certo spendo il mio nome in un gruppo di assistenza legale che lavora come le agenzie che ho sovracitato.


Riguardo le modalità con cui potrebbe agire poi un eventuale servizio di assistenza legale secondo me i parametri da seguire sono.

1) qualità del servizio di cui vi ho parlato fin'ora
2) non eccessivi costi per coloro che vi si rivolgono

Diciamo che in primis l'attività si suddividerebbe in giudiziale e stragiudiziale.
l'attività stragiudiziale avviene nei confronti delle assicurazioni (assicurazioni viaggi) e sopratutto dei tour operator e comapgnie di volo.
Quando sia gisce contro un assicurazione c'è un ottima probabilità che l'onorario del legale sia a carico della stessa in base a quanto stabilito dalla cassazione.
Se si agisce contro una compangia o tour operator, sarà il cliente a dover dare un quantum al legale che sia è occupato della sua pratica e ha volto questa attività.
Potrà essere un quantum forfettario oppure in percentuale (piccola) sul rimborso. Si può prevedere un patto quota lite per cui si paghi il servizio solo al ricevimento del rimborso.

SE poi le azioni stragiudiciali non vanno a buon fine, la si deve andare in giudizio e la cosa cambia.
Si può sempre prevedere dei patti quota lite che evitino al cliente di dover pagare alcunchè in anticipo rispetto alla futura vittoria della causa aggiungendoci un minimo rimborso spese epr copie e bolli oramai obbligatori anche nelle cause davanti al gdp.

Questo detto ripeto per quel che mi riguarda personalmente io metterei il mio nome in questo futuro servizio solo a patto di sicura serietà del servizio stesso conoscendo tutti i colleghi che vi fanno parte.
Poichè oltre al rischio di lavorare sui prestampati e fare perdere le cause ai clienti, specie agendo con i patti di quota lite, molti avvocati scorrettamente non proseguono azioni legali in cui ritengono difficile ottenere una vittoria, perchè sanno che se non c'è vittoria non c'è guadagno (dato ceh si agisce con patto quota lite)

Immagine utente
, gioas

Assistenza legale su ViaggiareLeggeri.com: grazie Gioas

Gioas,
Rispondo solo ora al tuo messaggio, e mi dispiace: era un tema caldo a meta' gennaio, poi altre cose hanno deviato la mia attenzione.

Le tue idee sono interessanti, trovo pero' difficile combinare qualita' elevata del servizio e costi non eccessivi per l'utente. Sono due fattori direttamente proporzionali, e il rischio, per rendere accessibile il servizio a piu' utenti possibili, e' di diventare come le "para-agenzie" di cui parli, una catena di montaggio che privilegia la quantita' alla qualita'.

Rimaniamo in attesa di ulteriori commenti tuoi o da parte di altri esperti in campo legale.

Un suggerimento, ora: so che non ami perdere tempo coi titoli dei tuoi messaggi nel forum, ma ritrovare un singolo messaggio in base al titolo diventa un problema, se il titolo e' un punto o due punti...

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!

Immagine utente
, ViaggiareLeggeri

Avv. Edno Gargano

Buonasera, sono anch'io un giovane avvocato e vorrei fare un appunto sul pensiero di gioas:
io lavoro molto nel campo dei risarcimenti per viaggi, vacanze rovinate, voli in ritardo, bagagli smarriti ecc. e ti garantisco che metto in ogni causa passione e serietà e di dedicarci molto tempo.
Tutto ciò mi ha portato ad aprire un sito internet www.risarcimentovolo.it con il quale offro consulenza gratuita.
Offro una prima analisi del problema completamente gratuita, poi, solo se il visitatore-cliente decide di farlo, attivo la procedura(stragiudizale o giudizale) al fine di tutelare i suoi diritti e al fine di fargli ottenere un equo indennizzo, a questo punto però firmo con il cliente un patto di quota lite.
Tutti sono soddisfatti di non anticipare spese e quindi di non rischiare niente, mi firmano il mandato e rimangono in attesa dell'arrivo dell'assegno del risarcimento.

Per l'amministrazione del sito VL (viaggiare leggeri)Sarei disposto a collaborare GRATUITAMENTE con il vostro sito, anche facendo una sorta di "gemellaggio", magari con link collegati tra il mio sito e questo.
Lascio il mio contatto telefonico e, qualora foste interessati, vi prego di contattarmi, potremo far nascere una ottima collaborazione e soddisfare molti degli utenti del vostro sito.
Garantisco gratuità della collaborazione con VL e massima serietà.
085.9151546
Grazie e buona serata.

Immagine utente
, Edno

silvia67

io ho avuto un esperienza con uno di questi siti risarcimento ecc ecc e mi sono trovata abbastanza male.

hanno troppe pratiche e giocoforza finiscono per non corare le tue ragioni adeguatamente. questa la mia esperienza.

Immagine utente
, Silvia

Suggerimenti DAGLI avvocati

Questa discussione era stata aperta per consentire ad avvocati e praticanti legali di fornire suggerimenti a ViaggiareLeggeri riguardo alla fornitura di servizi legali ai tanti visitatori del sito. Il messaggio di "silvia67", fuori tema, e' l'occasione giusta per chiudere questa discussione, che non ha prodotto molto.

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!

Immagine utente
, ViaggiareLeggeri


Questa discussione e' chiusa. Vuoi aprirne una nuova?


Argomenti discussi in questa pagina: azioni legali, diritti dei consumatori, idee per il settore turistico



Ritorna alla lista delle aree del forum