Jet lag insopportabile !

3 messaggi - Argomenti: salute
Pubblicita'
redsocks56
Messaggio del 27-11-2011, 15:26:41
Profilo utente

Jet lag insopportabile !


Ciao a tutti. Il mio primissimo post su questo forum!!! Spero mi possiate dare quaclhe suggerimento.
Vi scrivo perchè viaggio molto sia per lavoro che per piacere. Per me viaggiare è davvero un piacere immenso, non mi pesa mai, tranne il fatto che da qualche mese a questa parte, quando mi è capitato di fare alcuni viaggi impegnativi a lunga tratta uno dietro l'altro, ho cominiato a sentire gli effetti del jet lag in maniera pesante! Sopratutto Insonnia perenne che dura settimane anche dopo il rientro a casa (anzi sopratutto in quel caso). E poi mal di testa causati dallo scarso sonno e spossatezza.
Ho altri viaggi in agenda nei prossimi mesi e non intendo continuare così. Non avendo ahimè tempo, a causa del troppo lavoro, di andare dal medico, ho parlato con un'amica dottoressa e mi ha detto di provare con la melatonina. Voi che ne dite? Ne conoscete una che funziona meglio delle altre magari? O avete qualchetrucco da suggerire?
Grazie molte in anticipo per le vostre risposte!
Buona domenica!
Ermanno

yappi
Messaggio del 29-11-2011, 18:24:14
Profilo utente

Quella apposta per il jet lag


Anche io ho avuto un problema simile e ho cominciato a usare la melatonina, quella prodotta dalla farmacia sotto casa. Poi quando mi sono trasferito (e non avevo più la mia farmacia di fiducia) ho optato per le melatonine industriali. Con le prime due (che non voglio citare) non mi sono trovato un gran che, poi ho iniziato a prenderne una apposta per il jet lag e mi trovo bene.
Ho anche un'altro trucco: appena tornato dal viaggio cerco in tutti i modi di stare sveglio fino all'orario normale di andare a letto. A volte non è facile e non ci riesco. Comunque la melatonina mi aiuta moltissimo. Provaci anche tu e vdei come ti trovi ;)

(la melatonina che uso, se si può citare è timelatonin jet lag)



ViaggiareLeggeri
Messaggio del 22-12-2011, 23:04:18
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Suggerimenti per combattere il jet lag


In una discussione precedente (http://www.viaggiareleggeri.com/forum/58/4788/Come-combattere-il-jet-lag), un lettore aveva inserito una serie di consigli basati su rimedi comportamentali anziche' medici. Cito il suo messaggio:
Come combattere il jet lag
Questa e' la mia esperienza personale, sono curioso di sentire altre opinioni sui modi per sentire meno il cambio di fuso orario.


Sono andato da Atlanta, USA, a Torino, alla fine di luglio. Sono arrivato alle tre del pomeriggio dopo tredici ore di viaggio, sosta di due ore a Parigi compresa. A Torino avevo parecchio sonno, ho fatto un sonnellino di due ore e poi sono riuscito a uscire con gli amici, dopo cena, e ad andare a dormire tardi ma "normale" per un sabato sera estivo (verso le tre). Cosi' ho digerito, da subito il fuso orario. Per le due settimane successive non ho avuto problemi.


Al ritorno negli USA, circa dieci giorni fa, contavo di fare lo stesso: sono arrivato verso le quattro e mezza del pomeriggio, sono andato a dormire alle diciotto, ma quando la sveglia ha suonato alle otto di sera, l'ho ignorata e ho dormito fino a mezzanotte (equivalente alle sei di mattina italiane). Mi sono svegliato e sono rimasto sveglio fino alle quattro di mattina. Quindi, il piano era buono ma l'esecuzione fallimentare (non mi sono svegliato quando la sveglia ha suonato).


Stessa cosa andando ad est anziche' ad ovest: andando ad Hong Kong, con un volo di circa 17 ore, sono arrivato intorno alle sette di sera, ho posato le mie cose in albergo e sono uscito con dei colleghi (era un viaggio di lavoro). Sono andato a dormire verso l'una e mezza, e per due settimane non ho avuto problemi col fuso orario.


Quindi, secondo me, per combattere il jet lag e' bene inserirsi nel "flusso locale": e' mezzogiorno? Pranzo, bisogna mangiare qualcosa. Sono le diciannove e trenta? Cena, anche leggera. E se vai a dormire fuori orario (nel pomeriggio), fai in modo che ci sia qualcuno a svegliarti, altrimenti non ti passa piu', il jet lag.

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
Torna su |  Ritorna a Discussioni varie  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti