Il blog di ViaggiareLeggeri, archivio 08/2016

Un blog sui viaggi. Appunti, foto, riflessioni sui viaggi e sul vivere all'estero

The vet had to vet the vet

Un gioco di parole in inglese

Lingue

A volte una parola può avere più di un significato, sia in italiano che in inglese. Ho preparato un piccolo gioco di parole per chi ama la lingua inglese, ma anche per chi non la sopporta: There were no doctors, so a vet had to vet the vet. "Vet": una parola, tre significati. Nella frase sopra, il primo "vet" sta per "veterinary", cioè "veterinario". Facile, no? Il secondo uso di "vet", nella frase, è il verbo "to ver", che significa "esaminare". Il ... Leggi

Pensieri oziosi di un ozioso sulla Spiaggia della Rena Bianca, Sardegna

Tu a cosa pensi quando prendi il sole?

Sardegna

E' vicina a Santa Teresa di Gallura, la spiaggia?" "Beh, proprio vicina no, non è che ci puoi andare a piedi. Saranno trenta chilometri!" La risposta della receptionist mi coglie di sorpresa, GoogleMaps mostra che la Spiaggia della Rena Bianca è praticamente attaccata a Santa Teresa, dove contavo di comprare da mangiare. "Sa mica se c'è qualche posto dove si può comprare da mangiare, vicino alla spiaggia?" "Si', proprio sulla spiaggia c'è un bar che prepara panini." In realtà c'è una Spiaggia d... Leggi

Macchianera Internet Awards 2016: votate chi volete

Magari votate Viaggiare Leggeri. Oppure no. Fate voi.

Premi Incredibile. Anche quest'anno ci sono i Macchianera Awards!

Come ogni anno e' arrivato il momento dei Macchianera Internet Awards, probabilmente i premi più importanti in Italia per chi si occupa di Internet. Lo scorso anno ci dilungammo, questa volta saremo più sintetici. Se votate, fatelo come minimo in 8 categorie, e se votate noi, al massimo votateci in 4 categorie, altrimenti ci squalificano. E' possibile votare fino a domenica 18 settembre 2016. La cerimo... Leggi

Una foto (una sola) del deserto di Bardenas de Reales, in Spagna

Da un amico fotografo un po' timido che ha bisogno di un incoraggiamento

Spagna

Zanardo è un amico e un ex collega. Abbiamo lavorato per qualche anno come operai nella stessa fabbrica, anche se ci siamo trovati raramente a lavorare gomito a gomito; abbiamo avuto molte conversazioni interessanti durante le pause, invece, e poi fuori dalla fabbrica, soprattutto sulla fotografia. Lui ha cominciato ad appassionarsi più tardi di me, negli anni Novanta, mentre io ho iniziato a scattare foto con la mia prima reflex, badando a messa a fuoco, prof... Leggi

Vedere le Olimpiadi su uno sdraio a Londra

Tifare per gli Azzurri all'ombra (o quasi) della Cattedrale di San Paolo

Londra e dintorni

Sei in vacanza, magari a Londra, e ti ritrovi a faticare quasi come fossi al lavoro. Di sicuro finisci col camminare molto di più, le gambe si stancano, poi i dolorini attraversano il corpo e arrivano alla testa, e ogni frase dei tuoi compagni di viaggio riceve una brusca risposta. Bisognerebbe sedersi e riposarsi un po', ma dove? Quasi quasi invidi i colleghi che sono andati al mare, Pietra Ligure o Cefalù, e ora sono sdraiati su uno sdraio, in spiaggia, con una bibita in mano. Non disperare... Leggi

Dove parcheggiare gratis all'aeroporto di Stansted (ma solo per un'ora)

Come caricare e scaricare gratis i vostri conoscenti

Gratis L'addio tra Humphrey Bogart e Ingrid Bergman in 'Casablanca'

Ci sono tanti italiani in Inghilterra, specialmente a Londra. Che siano 250.000 nella capitale (1) o 142.000 in tutta l'Inghilterra (2). Davvero tanti. E tutti quanti sembrano utilizzare Ryanair e Easyjet, e quindi l'aeroporto di Stansted per i loro viaggi tra l'Italia e Londra. Cosi' fanno anche i loro amici e parenti in visita, che spesso vengono accompagnati o prelevati a Stansted. E a nessuno fa piacere pagare £3 per caricare e scaric... Leggi

Spaghetti o "sphaghetti"?

Certe parole italiane sono ancora difficili per i britannici

Gran Bretagna

Nonostante i tanti programmi televisivi di cucina con cuochi italiani (Antonio Carluccio, Gino D'Acampo, Gennaro Contaldo) o fortemente influenzati dalla cucina italiana (Jamie Oliver, per dire solo del più famoso) presenti sulla TV britannica, certe cose riescono ancora difficili, a chi vive a Londra e dintorni. Tra la "gente normale", quelli che non lavorano nel settore della ristorazione, persiste per esempio lo stereotipo della cucina italiana come ... Leggi

Musica per un Ferragosto vivace (e quasi celtico)

Per dare un po' di energia a chi oggi lavora e a chi è in spiaggia

Leggende Illustratione di John D. Batten per Tamlane in 'More English Fairy Tales; - Da Wikipedia

Ferragosto, le spiagge sono piene di gente. Quelle italiane e quelle caraibiche, Spagna e Croazia, il resto del mondo, la sabbia rovente intorno, il fresco mare invitante a pochi metri, un occasionale refolo di vento arrivato da chissa' dove rinfresca la faccia per un secondo. E le citta' non sono cosi' vuote come in passato, tanta gente è al lavoro, in fabbrica o in ufficio o in auto o altrove. Per tutti, compresi quelli che sono appena ... Leggi

Cose che vi siete persi partendo dall'Inghilterra ieri

Per i lettori che hanno appena concluso una vacanza oltremanica

Appunti di viaggio La seconda porzione di curry, quella quasi tollerabile

Ieri mattina ho accompagnato in aeroporto una famiglia di amici italiani, dopo qualche giorno passato insieme durante le loro vacanze in Gran Bretagna. Hanno visitato tanti posti, durante questa vacanza, e visto tante cose. Ma cosa si son persi, partendo ieri? Ecco alcune piccole cose: Caldo! Ma anche no! E' prevista un'ondata di caldo, tra qualche giorno. Oggi, pero', c'è vento, il cielo di Heathrow è coperto e minaccia pioggia, anche se le previsi... Leggi

Viaggiare con Ryanair quando pesi qualche chilo di troppo

Cosa dice Ryanair riguardo ai passeggeri che hanno bisogno di spazio (sovrappeso o obesi)

Pesi e misure  William Howard Taft, obeso

Ieri sera sono stato con amici al pub del villaggio inglese in cui vivo. Mia moglie ha avuto l'impressione chela pub landlady (la padrona di casa) avesse perso peso, e sfacciata com'è le ha chiesto conferma. Si', ha perso cinque stones (1 stone = 6,3 kg), sta facendo una dieta. Noi e la famiglia italiana nostra ospite eravamo alla seconda portata, ci siamo guardati e le abbiamo detto che presto avremmo avuto anche noi bisogno di quella dieta. Ma lei, la landlady, non ha volu... Leggi

Cose che non t'aspetti in Inghilterra: le galline in cortile

Non mi sono dato alla pollicoltura. Semmai alla paranoia.

Vivere in Inghilterra

Cose che capitano in un villaggio inglese come Stanwell Moor. "Toh, ci sono due galline in cortile, che strano" "Non mi stupisce che due galline se ne vadano a spasso per il villaggio e che, vedendo il cancello aperto, decidano di entrare nel mio cortile. Ma il miglio?" "Se c'e' del mangime in cortile, qualcuno ce l'avra' messo. Io non sono, mia moglie non e' a casa, e comunque non abbiamo mangime a casa. Chi sara' stato a invitare le galline nel... Leggi

Il posto piu' rumoroso di Staines-upon-Thames è la biblioteca

Meglio andare a studiare al bowling, o al concerto dei Metallica

Vivere in Inghilterra

Sono legato ad idee antiquate, lo ammetto: per me la biblioteca e' il regno del silenzio, rotto dal rumore di libri sfogliati e chiusi, di richieste impossibili al bibliotecario di turno ("Ha mica quel libro di quello scrittore che parlava della guerra ... quella la', in cui sono morte tante persone ... ecco, ce l'avete?"), qualche approccio sottovoce con la ragazza che siede di fronte a te, per poi uscire a farsi una chiacchierata. In Inghilterra no. A Staines-upon-Thames, nella Greater Lond... Leggi